diredonna network
logo
Stai leggendo: 7 Trucchi in Cucina di cui Non Potrai più Fare a Meno!

Ecco perché hai sempre mangiato le Pringles nel modo sbagliato

Guarda come ti cucino gli zoodle, i noodle di zucchine

Galateo: come non perdere la dignità davanti al buffet e mangiare tanto

I bouquet che ogni donna vorrebbe... si mangiano!

Nutellotti

Nutella bianca

Delizia al limone

Empanadas

Gelo di melone

Risotto al melograno

7 Trucchi in Cucina di cui Non Potrai più Fare a Meno!

In cucina ci sono dei semplici trucchetti che aiutano a facilitarci la vita: da come affettare le cipolle senza piangere a capire se un uovo è scaduto!
Fonte: web
Fonte: web

In cucina a volte accadono alcune cose che ci obbligano a fare il doppio della fatica: barattoli che non si aprono, taglieri che non vengono puliti bene e le classiche cipolle che ci fanno immergere in una valle di lacrime.

Ma c’è una buona notizia: tutti questi piccoli inconvenienti possono essere arginati con dei facili trucchetti.

In questo modo nulla potrà impedirci di creare gustose prelibatezze, come la cheesecake ai frutti di bosco o la focaccia fatta in casa!

Siete curiose? Allora continuate a leggere.

Fonte: web
Fonte: web

1. Lacrimoni addio!

Per evitare di versare tutte le nostre lacrime ogni volta che affettiamo una cipolla per il soffritto è sufficiente spalmare un po’ di aceto bianco sul tagliere prima di iniziare a tagliare.

2. Tagliere disinfettato

I taglieri di legno tendono ad assorbire i liquidi e per questo non è il massimo lavarli con il detersivo; per pulirli si può spargervi sopra del sale, sfregare con mezzo limone e poi sciacquare: disinfettato e profumato!

3. Barattolo sigillato

Per aprire un barattolo senza difficoltà dobbiamo avere una presa salda che non è data a tutte: per aiutarci possiamo usare due elastici da mettere uno intorno al coperchio e l’altro intorno al barattolo.

Fonte: web
Fonte: web

4. Vino fresco ma non annacquato

Per gustare un buon bicchiere di vino fresco, invece del ghiaccio che poi si scioglie annacquandolo, mettiamoci dentro dei chicchi d’uva precedentemente congelati.

5. L’uovo è scaduto?

Per sapere se un uovo può essere ancora utilizzato è sufficiente immergerlo in un bicchiere d’acqua: se va a fondo possiamo usarlo per preparare la nostra torta preferita, altrimenti è meglio destinarlo al cestino.

6. Evitare il blocco di zucchero

Quando lo zucchero di canna prende aria si secca e diventa un blocco granitico; per impedirlo, dobbiamo aggiungere due marshmallow (senza mangiarli) nella confezione e poi chiuderla.

7. L’uovo che non si sbuccia

Se aggiungiamo un cucchiaino di bicarbonato di sodio all’acqua fredda, la facciamo bollire e poi, dopo averla tolta dal fuoco, vi immergiamo le uova per 12 minuti non faremo più fatica a sgusciarle!