diredonna network
logo
Stai leggendo: Bon Ton Natalizio: come apparecchiare la tavola. [Tutorial]

Quale "Winner Taco" scegli? Originale, unicorn o agli Oreo?

Pane di segale

Spaghetti di riso

Patatas bravas

Totani in umido

Crocchette di pollo

Perché non dovresti MAI ordinare bibite con ghiaccio

Pizzette di melanzane

Pita gyros

Uovo in camicia

Bon Ton Natalizio: come apparecchiare la tavola. [Tutorial]

Ci stiamo avvicinando alle festività natalizie, e con l’arrivo di Dicembre parte la nostra rubrica NATALE IN TAVOLA! La nostra Wedding Planner ci darà tanti consigli sul menu, sulla mise en place, sul comportamento da tenere (e da non tenere!!!) almeno sotto le feste. Partiamo parlando della perfetta Mise en Place!

Si avvicina il Natale, d’obbligo è un ripassino alla classica mise en place, seguendo Bon Ton e tradizione, ma con un tocco di modernità. Cominciamo dalla tovaglia: la più fine è sicuramente bianca, magari con qualche ricamo dorato o argentato, anche se possiamo dare un bel tocco di colore forte, dato ad esempio dalla tovaglia colorata, rossa oppure blu.

Parlando di sottopiatti, ci tengo a dire che in occasione delle feste dovrebbero essere indispensabili. Sopra il sottopiatto, vanno sistemati il piatto piano ed il piatto fondo (oppure il piattino per l’antipasto). Vi ricordo che il piatto fondo andrebbe usato solo in caso di prima portata in brodo (ad esempio, tortellini !),  i primi asciutti vanno sempre serviti nel piatto piano. Per quanto riguarda le posate, le forchette andranno sistemate a sinistra, ed i coltelli (ed eventuale cucchiaio) a destra. Le forchette dovranno avere le punte verso l’alto (stesso discorso per il cucchiaio) mentre il coltello deve avere la lama rivolta verso il piatto. E il tovagliolo? Andrebbe alla sinistra del piatto, prima delle posate. Ma per la festività, io preferisco utilizzarlo come decorazione per la tavola, sistemandolo sopra il piatto; magari con un pensierino per gli ospiti, oppure una decorazione ( un rametto di pino e agrifoglio ,per esempio!). I bicchieri andranno in alto a destra, in quest’ordine: bicchiere da vino rosso, bicchiere da vino bianco, bicchiere per l’acqua, e flute. Ecco a Voi un’immagine con la disposizione della mise en place!

Come consiglio, in caso aveste tante portate (o tanti vini) evitate di mettere al tavolo 4 forchette a persona, oppure un numero improponibile di bicchieri. Alla fine delle prime portate, cambiate anche le posate e portatene di pulite, così i vostri ospiti non si sentiranno a disagio, avendone troppe a disposizione! (Vi ricordo che si parte sempre dall’esterno,per usarle). Anche le posate per il dolce, si usava sistemarle sopra al piatto (forchetta con manico verso sinistra, e coltello o cucchiaio con manico verso destra). Attualmente non si usa più, e le posate da dolce andrebbero portate insieme al piattino ed al dolce stesso.

Avete qualche dubbio, o qualche domanda? Scrivete a [email protected] , la nostra wedding planner vi risponderà con un articolo tutto per voi!