diredonna network
logo
Stai leggendo: Come preparare in Casa i Cereali Croccanti per la Colazione

Crostata di pesche

Crostata senza burro

Cotoletta alla palermitana

Pizza parigina

Ecco di cosa sa l'Unicorn Frappuccino di Starbucks

Arrosticini

Guarda che ti mostro come fare il latte... di unicorno

Patate alla lionese

Harissa

Spaghetti Donuts: la ricetta della nuova tendenza virale

Come preparare in Casa i Cereali Croccanti per la Colazione

Un’idea per le amanti del fai da te e del risparmio che farà felice grandi e piccini
Cereali croccanti per la colazione? Sì, ma solo fatti in casa!

Una delle colazioni più amate in tutto il mondo è quella con i cereali: salutare, veloce, saporita, permette di cambiare gusto ogni giorno (vista la varietà dei cereali in commercio) e di abbinare golosità e salute (sempre ammesso che resistiate ai mix più calorici!).

Ma i cereali da supermercato a volte contengono conservanti, coloranti, aromi aggiunti: meglio sempre affidarsi a quelli biologici, che però costano molto, soprattutto nelle miscele più elaborate contenenti frutta secca o altri stuzzicanti ingredienti.

Come fare quindi ad abbinare gusto e risparmio? Semplice! È possibile realizzare il nostro mix goloso di cereali per la colazione in casa.

Il procedimento è forse un po’ lungo, ma il gusto e la croccantezza del risultato vi ripagheranno del tempo impiegato. Se vi piacciono gli agglomerati di cereali, provateci: non riuscirete più a farne a meno.

Ingredienti

  1. 250 gr di fiocchi d’avena (potete usare anche fiocchi di kamut o di farro, a seconda delle disponibilità e dei gusti.)
  2. Una manciata di semi di girasole o germe di grano, se piacciono,
  3. 250 gr di frutta secca, spezzettata grossolanamente a coltello
  4. 50 gr di frutta disidratata di proprio gusto (mirtilli, uvetta, albicocche…)
  5. 2 cucchiai di zucchero di canna
  6. 2 cucchiai di olio di sapore delicato
  7. 4 cucchiai di sciroppo d’acero o miele fluido: se piace più dolce, abbondate
  8. 100 ml acqua
  9. 1 pizzico di sale

Procedimento

Mescolate in un’ampia ciotola la frutta secca con i fiocchi di avena, i semi, lo zucchero di canna e il sale.

Mettete sul fuoco, in una pentola dal fondo spesso, l’acqua, lo sciroppo – o miele – e l’olio; portate a ebollizione piano piano e fate sobbollire per circa 5 minuti.

Togliete dal fuoco e versate il composto nella ciotola con la frutta secca e l’avena.

Mescolate con cura fino a incorporare tutto il liquido.

Prendete la placca da forno, ricopritela di carta da forno e posizionate il composto in uno strato sottile, senza schiacciare troppo. Il composto dovrebbe occuparvi circa due placche da forno.

Infornate a 150 gradi (forno già caldo) e girate il composto ogni 10 minuti.

Passati 30 minuti, aggiungete la frutta disidratata, dopo altri 20 minuti di spegnete il forno.

Ricordatevi sempre di mescolare regolarmente, se non volete far carbonizzare il vostro mix!

Potete far raffreddare il tutto direttamente nel forno (i pezzi di agglomerato diventeranno più corposi): poi riponete il mix in un contenitore di vetro con coperchio (meglio se in frigorifero, visto che non contiene conservanti).

Si conserva per al massimo 2 settimane: ma scommettiamo che finirete il tutto molto prima? È buonissimo con il latte, lo yogurt, ma anche così, al naturale, come snack goloso da sgranocchiare.

La personalizzazione

Il bello della ricetta?

Che gli ingredienti sono totalmente personalizzabili: potete decidere di non mettere la frutta disidratata (non a tutti piace), di unire scagliette di cioccolato al composto finito (non in forno, ma prima di metterlo nel barattolo), di aromatizzare con spezie (ottima la cannella, ad esempio) o aromi naturali (noi abbiamo usato l’estratto di vaniglia, fatto in casa anche quello).

Qualcuno consiglia di aggiungere qualche cucchiaio di cocco grattugiato…

Ci proveremo! E aspettiamo i vostri suggerimenti per realizzare un mix di cereali ancora più goloso.