diredonna network
logo
Stai leggendo: La Dieta di Haylie Pmroy: 3 Fasi per accelerare il Metabolismo e dire Addio al Grasso in Eccesso

Ecco di cosa sa l'Unicorn Frappuccino di Starbucks

Guarda che ti mostro come fare il latte... di unicorno

Spaghetti Donuts: la ricetta della nuova tendenza virale

Crostata di pesche

Crostata senza burro

Cotoletta alla palermitana

Pizza parigina

Arrosticini

Patate alla lionese

Harissa

La Dieta di Haylie Pmroy: 3 Fasi per accelerare il Metabolismo e dire Addio al Grasso in Eccesso

La dieta del metabolismo è la più seguita anche dalle Star e a differenza della "miracolosa" Dukan non ha controindicazioni perchè ben bilanciata. In 4 settimane i risultati sono garantiti. Perchè non provare?!
(foto:Web)

Questa dieta è l’ideale ora che sta per arrivare l’estate.

Inoltre è seguitissima dalle Star e a differenza della “miracolosa” dieta Dukan non ha controindicazioni perchè si limita ad accelerare il metabolismo, ma lo fa in maniera eccellente.

Esistono già diversi trucchi per aumentare l’efficacia del metabolismo, ma in questo caso si tratta proprio di un’alimentazione ad hoc che in 4 settimane aiuterà il fisico a raggiungere i traguardi desiderati.

La Pomroy si autodefinisce “La donna che sussura al metabolismo”.

La sua dieta infatti non si concentra su calorie e ignora la bilancia, ma i risultati sono sorprendenti. Non a caso è il guru del sultano di Dubai, di Jennifer Lopez, Rachel Welch e anche di quel figaccione di Robert Downey jr.

“La dieta cronica finisce per logorare il metabolismo. Allenando in modo opportuno il metabolismo stimolerete meccanismi che, bruciando, costruendo e riparando, vi permetteranno di ottenere il massimo dai vostri sforzi”.

La Pomroy promette di far perdere anche fino a 10 chili in un mese, attraverso una rotazione sistematica di alimenti precisi in giorni specifici e in orari strategici, in modo tale che l’organismo possa trasformarsi seguendo un ciclo in cui si alternano riposo e ripresa, il tutto in sole tre fasi.

Fase 1-

(foto:Web)

All’inizio si cerca di risolvere il problema più urgente, ovvero calmare l’organismo, aumentare il senso di sazietà e bruciare gli alimenti invece che accumularmi.

“Più facile a dirsi che a farsi” penserete. Invece mangiare sano per arrivare all’obiettivo è molto semplice e anche gustoso.

Per due giorni la dieta deve essere a base si cereali, frutta e proteine magre.

Pochissimi i grassi presenti che serviranno solo per allentare la tensione e calmare i surreni. (Cosa che manca alla Dukan e che proprio per questo la rende così pericolosa per la nostra salute)

PROTEINE:

  • Carne 120 g
  • Pesce 170 g
  • Legumi cotti mezza tazza
  • affettati 60g
  • uova: 3 albumi

CEREALI:

  • 1 tazza di cereali cotti,
  • 30 g di crakers

FRUTTA:

  • 1 frutto
  • 1 tazza di macedonia preparata
 con i frutti adatti a ciascuna fase

.

VERDURA:

  • non ci sono limiti, anzi, più se ne mangia meglio è.

Fase 2-

(foto:Web)

Altri due giorni in cui si agisce in modo intensivo sull’organismo.

L’obiettivo è quello di trasformare il grasso accumulato in muscoli.

Proteine magre e molte verdure: pollo, tacchino, alcanizzati (vedi anche articolo sull’acqua e limone), verdure senza amidi come i peperoni rossi, le cipolle e i funghi.

PROTEINE:

  • Carne 120 g
  • Pesce 170 g
  • Legumi cotti mezza tazza
  • affettati 60g
  • uova: 3 albumi

VERDURA:

  • non ci sono limiti, anzi, più se ne mangia meglio è.

Fase 3-

(foto:Web)

Questa fase è la più lunga e dura 28 giorni. In quattro settimane vedrai calare il tuo peso e anche il colesterolo.

Anche il tasso glicemico si stabilizzerà, ma soprattutto oltre a perdere peso, dormirai meglio e sentirai meno lo stress.

PROTEINE:

  • Carne 120 g
  • Pesce 170 g
  • Legumi cotti mezza tazza
  • affettati 60g
  • 1 uovo intero

CEREALI:

  • Mezza tazza di cereali cotti,
  • 15 g di crakers

GRASSI:

  • 1/2 avocado
  • 1/4 di tazza di frutta secca
(35-40 g)
  • 2 cucchiai di burro di mandorle o semi di girasole
  • 2-4 cucchiai di olio per insalata.

FRUTTA:

  • 1 frutto
  • 1 tazza di macedonia preparata
 con i frutti adatti a ciascuna fase

.

VERDURA:

  • non ci sono limiti, anzi, più se ne mangia meglio è.

(Le porzioni sono riferite a chi ha da perdere 10 chilogrammi o meno. Chi deve perdere di meno deve aumentare le porzioni.)