diredonna network
logo
Stai leggendo: Ladurée e i macarons: Quando i dolci diventano tendenza

Il modo in cui cuociamo il riso ci espone all'arsenico. Ecco come dovremmo fare

Guerra al Prosecco: "Smettete di berlo, rovina il sorriso"

Maiale in agrodolce

Sponge cake

Pasta risottata

Tutte pazze per le caramelle gommose di Hello Kitty

Insalata nizzarda

Funghi ripieni

Torta rovesciata all'ananas

Verdure al forno

Ladurée e i macarons: Quando i dolci diventano tendenza

I macarons: una vera delizia per il palato e per gli occhi. Colorati, appetitosi e profumati, ecco i dolcetti che hanno fatto tendenza!

 

Chi non ricorda una delle tante scene della serie tv Gossip Girl in cui Blair Waldorf mangia macarons sdraiata nella vasca da bagno? Le fashioniste più golose non possono non aver capito di cosa stiamo parlando. Belli, buoni, tondi e colorati, i macarons si declinano in tutti i colori e in tutti i gusti. Due gusci di meringa, uno strato di crema in mezzo e la magia è fatta! Fu nel 1862 che Pierre Desfontaines inventò questo straordinario dolcetto che cominciò ad essere venduto nella pasticceria di Louis Ernest Ladurée a Parigi. Si mormora che fossero i dolcetti preferiti dalla regina Maria Antonietta, al punto che compaiono nell’omonimo, coloratissimo film di Sofia Coppola. In tempi più recenti i macarons sono diventati una vera e propria tendenza culinaria, cosa alquanto insolita dal momento che cibo e moda, raramente vanno a braccetto. Con la dilagante mania anglosassone del cake design e della decorazione dei dolci, hanno poi aumentato la loro popolarità.