diredonna network
logo
Stai leggendo: Mai provato il Mojito Sake? Dovresti, per cui ecco la ricetta

Guerra al Prosecco: "Smettete di berlo, rovina il sorriso"

Tutte pazze per le caramelle gommose di Hello Kitty

Quanto zucchero nella Coca Cola! L'azienda offre un milione di dollari a chi trova la soluzione

Chi vuole la cioccolata rosa? Eccovi serviti

Il modo in cui cuociamo il riso ci espone all'arsenico. Ecco come dovremmo fare

Sale rosa dell'Himalaya: fa davvero bene?

Maiale in agrodolce

Sponge cake

Pasta risottata

Insalata nizzarda

Mai provato il Mojito Sake? Dovresti, per cui ecco la ricetta

Arriva il Mojito Sakè: una deliziosa fusione fra Cuba e il Sol Levante.
Fonte: Hana Restaurant

Se pensate che il solito Mojito sia un drink ormai scontato, è ora di provare il Mojito Sakè. Un drink etno-chic fresco e dissetante, nato dalla fusione del celebre drink cubano con la bevanda per eccellenza del Sol Levante.

A portarlo a Milano è stato il giovane Matteo Finotti, barman di Hana Restaurant, un elegante ristorante di cucina giapponese nella provincia.

Mi sono avvicinato al sakè in Giappone.

Ne esistono di diversi tipi e in Giappone ho avuto modo di degustarne molte qualità, di apprezzarlo come accompagnamento di cene e pranzi e di assaporarlo caldo o freddo in base alla tipologia e alla stagione.

Dall’amore per questo prodotto è nata l’idea di usarlo come base per cocktail creativi.

Ha illustrato l’uomo in un’intervista per il magazine online Vanity Fair.

Inoltre, usare il sakè come miscela donerebbe ai drink un sapore più delicato e un profumo inconfondibile.

La ricetta del Mojito Sakè è semplice e ricorda molto quella del drink basico. Come tale, fa parte della categoria dei drink Julep (ovvero di tutti gli alcolici con foglie di menta fresca).

Fonte: Hana Restaurant

Per realizzarlo vi basteranno pochi ingredienti e tanta sana fantasia: mezzo lime, top di soda, 2 cucchiai di zucchero di canna e 60 cl di sakè.

Una volta pestato il mezzo lime insieme allo zucchero di canna in un Tumbler, aggiungete una spruzzata di soda per far sciogliere meglio lo zucchero. Dopodiché vi basterà aggiungere le immancabili foglie di menta, il ghiaccio e infine l’ingrediente principale: il sakè.