diredonna network
logo
Stai leggendo: Matrimonio: l’angolo dei dolci. Gusto e colore per le golosissime spose

Quale "Winner Taco" scegli? Originale, unicorn o agli Oreo?

Pane di segale

Spaghetti di riso

Patatas bravas

Totani in umido

Crocchette di pollo

Perché non dovresti MAI ordinare bibite con ghiaccio

Pizzette di melanzane

Pita gyros

Uovo in camicia

Matrimonio: l'angolo dei dolci. Gusto e colore per le golosissime spose

Meringhe, Bon Bon, dolci al cucchiaio, torte ai mille gusti, confetti, macarons..... perchè no?!
sweet table

Io non amo i dolci. Ho i gusti abbastanza difficili, odio la crema, sopporto malvolentieri la panna, niente marmellate, crostate, pasticcini ripieni, io sono la classica persona “da salato” ( a parte un amore impossibile per la nutella ed il cioccolato al latte, ma questa è un’altra storia ). Quando apro il frigorifero, ed ho un languorino, mi cade subito l’occhio sulla pasta avanzata dalla pausa pranzo, su un bel pezzetto di formaggio, oppure su una qualsiasi cibaria salata commestibile, non sicuramente sulla crema catalana che mi fissa dallo scomparto con sguardo languido. Dopo questa premessa, se vi dicessi che AMO i dolci ai matrimoni, mi credereste?!

Ebbene, è proprio così. Adoro quei bellissimi buffet che concludono in maniera grandiosa il pranzo (o la cena) di nozze; con una vasta scelta di dolci, adeguatamente decorati, sono apprezzati davvero da tutti. L’importante è seguire alcune semplicissime indicazioni, usare l’immaginazione e organizzare il tutto con anticipo.

  • Innanzitutto, la varietà. E’ inutile creare un angolo con due dolcetti striminziti, non gratificherà ne l’occhio ne la gola. Macarons, cupcakes, biscotti secchi, pasticceria fresca, dolci al cucchiaio, cake-pops, torte di vari gusti ( possibilmente già tagliate a fette o cubetti, in modo che ciascun invitato possa servirsi comodamente ), la scelta è infinita, l’importante è dosare bene qualità e quantità.
sweet candy

  • Candy bar: perchè no? Caramelle gommose, coca cola frizzanti, cuori caramellati, gelatine, coccodrilli colorati, marshmallow….. giocate molto con i colori, riprendendo comunque il tema che avete scelto per il vostro evento. Matrimonio chic? Usate contenitori in plexiglass, oppure boulle in vetro. Per rendere il tavolo più rustico, saccotti in yuta saranno perfetti, oppure delle scatole in legno sbiancato, molto shabby chic.
  • Non dimenticatevi i confetti!!! Simbolo beneaugurante, non devono mai mancare in un matrimonio. In commercio ne esistono decine di gusti diversi, dai classici mandorla e cioccolato ai gusti più originali: ricotta e pera, cocco, amarena, mou, peperoncino, champagne…. perchè non creare un tavolo della confettata, dando modo ai vostri invitati di assaggiare i nuovi gusti, ad esempio cola, o babà alla panna?!

L’idea in più: Se volete davvero stupire, cosa ne pensate di un carretto con lo zucchero filato, oppure con gelato artigianale ?

carretto gelati nozze

Ricordatevi di lasciare sempre delle scatolette, dei conetti in cartoncino, in modo che gli invitati possano riempirli con i dolcetti che lascerete a disposizione. In questo modo, oltre a gustare tutte quelle delizie al ricevimento, potranno anche portarne qualcuna a casa e mangiarle nei giorni successivi all’evento!