diredonna network
logo
Ricetta: Anatra all’arancia

Anatra all'arancia

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Per le patate:
Per la salsa:

Anatra all'arancia

L’anatra all’arancia è una ricetta tipica della cucina francese, molto consumata insieme al buonissimo pollo all’arancia. In realtà le sue origini risalgono nientepopodimeno che alla Toscana, precisamente alla città di Firenze. Sembra che questa ricetta fu portata in Francia da Caterina de Medici che aveva intenzione di inserire la cucina italiana, in questo caso toscana, in Francia.

Ecco perchè oggi i francesi ne rivendicano la paternità, così come tante ricette italiane. Prepararla è relativamente semplice e per lo più la si sceglie come secondo piatto delle feste. Sembra, infatti, che sia il piatto preferito in assoluto da preparare sotto le feste natalizie.

Quando preparare questa ricetta?

L’anatra all’arancia è un secondo piatto a base di carne che viene spesso preparato in occasione delle feste natalizie.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa preparare l’anatra. Se ancora non è pulita eliminate le interiora e il grasso che vi servirà come fondo di cottura. Passate l’anatra sul fornello per eliminare eventuali peli. Sciacquatela sotto l’acqua corrente e asciugatela con un canovaccio da cucina.

  2. 2.

    Salate e pepate l’anatra sia all’interno che all’esterno e aggiungete due foglie di alloro. Legatela per bene incrociando lo spago in modo da arrivare da un estremità all’altra dell’animale. Annodate lo spago in modo da chiudere bene.

  3. 3.

    In un tegame fate scaldare il burro e l’olio e unire il grasso dell’anatra tolto in precedenza. Fatelo sciogliere per qualche minuto dopodichè unite l’anatra e fatela rosolare a fuoco medio da tutte le parti. Sfumate tutto con il Grand Marnier e irroratela col suo fondo di cottura.

  4. 4.

    Quando il liquore sarà evaporato, coprite il tegame con il coperchio e ponete l’anatra in forno a cuocere a 190° per 40 minuti. Nel frattempo preparate le patate che andranno cotte sempre in forno alla stessa temperatura ma in un tegame a parte.

  5. 5.

    Lavatele e tagliatele a spicchi. Conditele con olio, sale e pepe e trasferite in una pirofila foderata di carta forno. Aromatizzate il tutto con del rosmarino, quindi ponete la pirofila in forno insieme all’anatra sistemandola nella parte inferiore.

  6. 6.

    Anche le patate dovranno cuocere per circa 40 minuti. A questo punto dedicatevi a preparare la salsa. Prendete le arance e tagliatene una a fette di mezzo centimetro di spessore. Sbucciate le altre due tenendo solo la parte arancione e spremetene il succo.

  7. 7.

    Sbollentate le scorze per pochi minuti in acqua bollente, scolatele e tagliatele a listarelle molto sottili. Ora preparate il caramello sciogliendo lo zucchero insieme all’acqua a fuoco bassissimo. Quando avrà raggiunto la temperatura di 121° unite il succo d’arancia ben filtrato e mescolate con una frusta per emulsionare il tutto insieme a qualche cucchiaio del fondo di cottura dell’anatra.

  8. 8.

    A questo punto unite l’amido di mais stemperato in poca acqua in modo da far addensare la salsa. Unite le scorzette di arancia a listarelle e mettete la salsa da parte. Sfornate l’anatra e spennellatela con la salsa preparata. Decorate con le fettine di arancia e rimettete in forno senza coprirla a 180° per altri 20 minuti.

  9. 9.

    Sfornate le patate e aggiungetele all’anatra che ormai sarà pronta. Servite l’anatra all’arancia ben calda.

Varianti

Anatra all’arancia e miele

Per questa preparazione si pelano a vivo le arance e si spreme il succo. Si prendono i petti d’anatra e si fanno cuocere in padella per circa 8 minuti per lato regolando di sale e pepe. A questo punto si mette da parte la carne e nella stessa padella si aggiunge il succo d’arancia facendolo sobbollire per qualche minuto. Solo ora si unisce il miele, si mescola bene e si fa ridurre il tutto per circa 10 minuti. Incorporare gli spicchi di arancia e regolare di sale e pepe. Aggiungere i petti d’anatra e lasciar cuocere per qualche minuto, dopodiché serviteli ben caldi.

Anatra all’arancia con il bimby

Mettere a bagno l’anatra per 30 minuti insieme a sale e fettine di limone e nel frattempo lavare bene le arance. Spremerne il succo e mettere da parte. Tagliare le scorze d’arancia a listarelle e metterle sbollentarle per circa 2 minuti. Scolarle e metterle da parte. Scolare l’anatra e togliere le fettine di limone. A questo punto nel boccale inserire lo scalogno e tritate il tutto a velocità 7 per 5 secondi. Unire l’olio e i pezzi di anatra. Far insaporire per 10 minuti al varoma in senso antiorario. Sfumare con il cognac utilizzando le stesse impostazioni. Unire il succo d’arancia, il succo di limone, l’acqua e il dado e cuocere a 100° in senso antiorario per 40 minuti circa. Regolare di sale e pepe e unire le scorze d’arancia proseguendo la cottura per 20 minuti con le stesse impostazioni. A fine cottura servite l’anatra all’arancia ben calda.

Anatra all’arancia con ripieno

L’anatra all’arancia con ripieno si prepara esattamente come la ricetta originale. Volete sapere dove sta la differenza? Semplicemente nel riempire la pancia dell’anatra con spicchi di arancia pelati a vivo, per il resto proseguite con la preparazione della ricetta classica e servite la vostra anatra all’arancia ben calda.

Curiosità e consigli

  • L'anatra all'arancia viene servita appena preparata. 
  • Se dovesse avanzare si conserva in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico per al massimo 2 giorni. 
  • Può essere congelata, ma solo se avete utilizzato ingredienti freschi durante la preparazione. 
  • Verificate la cottura con un lungo stuzzicadenti. La cottura sarà perfetta se bucando la carne da essa fuoriuscirà un liquido rosato. Altrimenti sarà troppo secca.