diredonna network
logo
Ricetta: Baci di Dama

Crostata di pesche

Crostata senza burro

Pizza parigina

Patate alla lionese

Shortbread

Pasticcio di carne

Torta frangipane

Cotoletta alla palermitana

Arrosticini

Harissa

Baci di Dama

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 40 baci di dama

Stagioni

Ingredienti

Baci di Dama

I baci di dama sono dei piccoli pasticcini originari del Piemonte e altro non sono se non due biscotti alla nocciola friabilissimi uniti da una golosa crema al cioccolato fondente.

La ricetta originale e tradizionale vuole l’uso delle nocciole nell’impasto, mentre c’è chi tende a realizzare l’impasto con le mandorle e chi addirittura per variare vi inserisce il cacao.

È sicuramente il pasticcino perfetto per accompagnare un’ottima tazza di tè, ma si prestano perfettamente anche ad accompagnare una tazzina di caffè  o cappuccino per una pausa dolce e golosa.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziate tritando le nocciole e riducendole in farina insieme allo zucchero. Questo servirà semplicemente ad assorbire l’olio che le nocciole sprigioneranno durante l’operazione. 

  2. 2.

    In una ciotola aggiungete il burro ammorbidito a pezzi, la farina e la farina di nocciole. Iniziate a mescolare il tutto con le mani. 

  3. 3.

    Aggiungete la scorza d’arancia grattugiata, la vanillina e un pizzico di sale.

  4. 4.

    Impastate il tutto fino a formare un panetto che avvolgerete nella pellicola trasparente e porrete in frigorifero a riposare per circa 1 ora. Quando l’impasto si sarà rassodato, dividetelo in bastoncini e tagliate tante piccole palline che disporrete sulla placca del forno.

  5. 5.

    Abbiate cura di rivestire la placca con della carta forno. Ponete nuovamente le palline in frigorifero per altri 30 minuti.

  6. 6.

    Trascorso questo tempo infornate a 160° per circa 20 minuti. Sfornate e fate freddare.

  7. 7.

    Nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagnomaria e quando i biscotti si saranno freddati spalmare il cioccolato aiutandovi con un cucchiaino. Ricoprite con un altro biscottino. 

  8. 8.

    Ponete i baci di dama su un vassoio lasciandoli riposare in modo che il cioccolato si indurisca. Serviteli.

Varianti

Biscotti al burro

I biscotti al burro sono dei dolcetti tanto golosi da gustare in un freddo pomeriggio invernale magari accompagnati da una bella tazza di cioccolata calda. Sono semplicissimi da preparare e non vi porteranno via molto tempo.

Biscotti al limone

I classici biscotti al limone conquisteranno tutti grazie al loro sapore delicato e il loro profumo fresco. Sono ottimi serviti con una buona tazza di tè o come dessert da fine pasto.

Biscotti allo zenzero

Sono tipici del periodo natalizio e infatti solitamente vengono appesi all’albero di Natale. Tradizionalmente vengono preparati a forma di omino e per questo motivo vengono chiamati anche gingerbread.

Biscotti gocciole

Biscotti golosi realizzati con delle gocce di cioccolato. Ottimi sia a colazione che a merenda accompagnati da un bicchiere di latte o da una salutare spremuta d’arancia.

 

Curiosità e consigli

  • I baci di dama si conservano chiusi in una scatola di latta per 4-5 giorni. 
  • Possono essere ripieni di cioccolato fondente o al latte ma anche una crema al burro o alla frutta può andare bene. 
  • La farina di nocciole può essere sostituita con quella di mandorle.