diredonna network
logo
Ricetta: Bavarese di cachi e melagrana all’aroma di vaniglia e cannella

Bavarese di cachi e melagrana all'aroma di vaniglia e cannella

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Bavarese di cachi e melagrana all'aroma di vaniglia e cannella

La bavarese di cachi e melagrana all’aroma di vaniglia e cannella è un dolce al cucchiaio molto goloso e profumato del periodo tipicamente autunnale. Prepararlo è davvero semplice, si parte infatti da una bavarese alla vaniglia a cui successivamente vengono aggiunti gli ingredienti principali.

I cachi sono dei frutti autunnali che in questa preparazione vengono frullati e aromatizzati con della cannella in polvere. Alla purea viene aggiunta della colla di pesce e successivamente tale purea viene posta sulla base alla vaniglia realizzata in precedenza. Il tutto viene decorato con foglioline di menta e chicchi di melagrana.

Vediamo insieme come preparare questo fantastico dolce.

Quando preparare questa ricetta?

La bavarese di cachi e melagrana all’aroma di vaniglia e cannella è il dolce il cucchiaio ideale da consumare nei freddi pomeriggi autunnali.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa portare a bollore il latte in un pentolino con il baccello di vaniglia inciso nel senso della lunghezza. Lasciarlo in infusione per almeno 10 minuti a fuoco spento. Mettere metà della colla di pesce in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti.

  2. 2.

    In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e denso. Aggiungere la fecola di patate e a questo punto versare il latte a filo sulla crema di tuorli mescolando con una frusta. Versare la crema ottenuta nello stesso pentolino dove avrete bollito il latte.

  3. 3.

    Cuocetela fino a che non si sarà addensata leggermente, evitando che arrivi al bollore. Eliminare la bacca di vaniglia e aggiungere la gelatina morbida e ben strizzata. Mescolate molto bene con una frusta in modo che possa sciogliersi.

  4. 4.

    Nel frattempo montare la panna ben fredda e incorporatela nella crema intiepidita. Versate il composto ottenuto nei bicchierini bagnati con acqua fredda o liquore di vostra scelta e mettere in frigo per 5 o 6 ore a farli rassodare. Dedicatevi ora alla preparazione della purea di cachi.

  5. 5.

    Sbucciate i cachi e poneteli in frullatore e nel frattempo ammollate l’altra metà della colla di pesce in acqua fredda. Nel bicchiere del frullatore aggiungete un pizzico di cannella e frullate il tutto. Ponete la purea ottenuta in un pentolino e aggiungetevi la gelatina ben strizzata.

  6. 6.

    Mescolate molto bene per farla sciogliere dopodichè prendete i bicchierini dal frigo, dove nel frattempo la bavarese alla vaniglia si sarà solidificata. Versate la purea in superficie e riponete il tutto in frigorifero per farla solidificare.

  7. 7.

    Trascorso il tempo di riposo, tirare i bicchierini fuori dal frigo e decorare il tutto con dei chicchi di melagrana e delle foglioline di menta. Servire.

Varianti

Bavarese alla vaniglia e cioccolato

La bavarese alla vaniglia e cioccolato è una variante molto golosa e semplice da preparare. Dovrete seguire la preparazione della classica bavarese alla vaniglia che successivamente varrà arricchita da scaglie di cioccolato fondente e o da cioccolato fuso colato sopra.

Bavarese al cioccolato

Alzi la mano chi non ha mai provato una bavarese al cioccolato! Se non l’avete ancora provata è arrivato il momento di farlo. Si parte sempre da una base, normalmente è sempre quella aromatizzata alla vaniglia alla quale poi viene aggiunto del cioccolato fondente fuso a bagnomaria e fatto preventivamente raffreddare. Da accompagnare con lingue di gatto e panna montata.

Bavarese al pistacchio

Pazzi per il pistacchio? Allora dovete assolutamente provare la bavarese al pistacchio, un dolce fresco e molto delicato realizzato con la classica base alla vaniglia a cui viene aggiunta della pasta di pistacchio. Il risultato è semplicemente eccellente e se, vi piace, potrete arricchire la vostra bavarese con delle scaglie di cioccolato fondente.

Curiosità e consigli

  • La bavarese di cachi e melagrana al profumo di vaniglia e cannella si conserva in frigorifero per un massimo di 3 giorni chiusa in un contenitore ermetico o coperta con un foglio di pellicola trasparente per alimenti.
  • La panna da utilizzare deve essere quella fresca in modo da ottenere un risultato più buono e genuino. 
  • Se non vi piace l'idea di utilizzare la colla di pesce per far solidificare il dolce, provate l'agar agar. Il risultato è il medesimo.
  • Per sformare il dolce in maniera uniforme bagnate lo stampo prima di versarvi la crema all'interno.