diredonna network
logo
Ricetta: Biscotti morbidi alle mandorle e albicocche

Crostata di pesche

Crostata senza burro

Pizza parigina

Patate alla lionese

Shortbread

Pasticcio di carne

Torta frangipane

Cotoletta alla palermitana

Arrosticini

Harissa

Biscotti morbidi alle mandorle e albicocche

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 20 biscotti

Stagioni

Ingredienti

Biscotti morbidi alle mandorle e albicocche

I biscotti morbidi alle mandorle e albicocche sono dolci che vengono preparati molto spesso per colazione, per merenda o per concedersi una dolcissima pausa in vari momenti della giornata.

Proprio per la loro bontà e morbidezza, incontrano facilmente il gusto di tutti, grandi e piccini.

Questi biscotti hanno anche numerose varianti.

Per esempio, possono essere fatti anche con le ciliegie, le pesche, le mele, le fragole o i mirtilli.

Un’altra variante da ricordare è quella della sostituzione della farina.

La versione che vi propongo in questo articolo è realizzata con una farina di grano tenero di tipo 00, ma questa può essere sostituita tranquillamente con della farina di avena, integrale o della farina di riso, volendo pensare ai celiaci.

Biscotti morbidi alle mandorle, albicocche e cioccolato bianco

Una volta realizzato l’impasto dei vostri biscotti alle mandorle e albicocche, unitevi 150 g. di scaglie di cioccolato bianco per renderli ancora più golosi.

Mescolate bene il composto e procedete e a formare i mucchietti sulla placca da forno come da spiegazione.

Biscotti croccanti alle mandorle e albicocche

Ecco un’altra variante molto golosa.

All’impasto precedente basterà aggiungere 100 g. di cornflakes, mescolate molto delicatamente il tutto per non far frantumare i cereali e procedere a formare i vostri biscotti.

Otterrete dei biscotti altrettanto golosi e più croccanti rispetto alla ricetta originale.

Biscotti morbidi alle nocciole e cioccolato

Una variante estremamente golosa.

Non amate le mandorle?

Basterà sostituirle con delle nocciole tritate.

E le albicocche direte voi? Anche quelle vanno via completamente in questa variante.

Vengono sostituite con delle scaglie di cioccolato, fermo restando che se le albicocche vi piacciono potete utilizzarle comunque.

Preparazione

  1. 1.

    In una ciotola montare il burro con lo zucchero di canna fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  2. 2.

    Aggiungere l’uovo e l’essenza di mandorle.

  3. 3.

    Aggiungere la farina, le mandorle tritate, il lievito e il sale. Mescolate molto bene.

  4. 4.

    Una volta ottenuto un composto cremoso e omogeneo, aggiungete le albicocche tagliate a pezzetti piccoli.

  5. 5.

    Rivestite la placca del forno con della carta forno e versate il composto a cucchiaiate formando dei mucchietti distanziati fra di loro.

  6. 6.

    Distribuite un pizzico di zucchero di canna su ogni biscotto e infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa.

  7. 7.

    Sfornate, fate freddare e servite.

Curiosità e consigli

  • Se  non amate utilizzare le albicocche fresche, potete utilizzare tranquillamente le albicocche secche tritate.
  • Provate a sostituire le albicocche con la frutta fresca di stagione per gustare questi biscotti in tutti i periodi dell'anno.
  • Per quanto riguarda la variante di biscotti morbidi alle nocciole e cioccolato, io consiglio l'utilizzo di scaglie di cioccolato fondente che dà un pò di contrasto all'impasto dolce dei biscotti.