diredonna network
logo
Ricetta: Bisque di gamberi

Bisque di gamberi

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Bisque di gamberi

La bisque di gamberi, o comunque di altri crostacei, è una preparazione tipica della cucina francese e altro non è se non un brodo di pesce che viene utilizzato per insaporire piatti a base di pesce in generale.

A differenza del classico brodo, la bisque è un brodo concentrato dal sapore più intenso rispetto a un classico fumetto. Si prepara con gli scarti dei crostacei e, se non utilizzata subito, può anche essere congelata nelle formine del ghiaccio. Volete scoprire come prepararla? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

La bisque di gamberi si prepara per essere servita come antipasto in un pranzo o una cena a base di pesce.

Preparazione

  1. 1.

    Sgusciate i gamberi e rimuovete delicatamente il carapace, la testa e le zampe. Mettete tutto da parte e nel frattempo pulite una cipolla e dei pomodorini, quindi tritate la prima e tagliate questi ultimi a metà. In una casseruola versate l’olio extravergine d’oliva e fate soffriggere la cipolla e i pomodorini a fuoco vivace.

  2. 2.

    Unite le teste e i gusci dei gamberi al soffritto e cuocetele per qualche minuto, quindi unite anche del prezzemolo fresco tritato. Fate soffriggere il tutto per un paio di minuti, schiacciando le teste dei gamberi durante la cottura. Unite del vino bianco e fatelo ben evaporare.

  3. 3.

    Non appena la parte alcolica sarà evaporata, unite dell’acqua fino a coprire tutti i gusci e le teste. quindi coprite la casseruola con un coperchio e fate cuocere il tutto a fiamma bassa per 1 ora. Trascorso questo tempo, il brodo si sarà ridotto e avrà raggiunto la tipica colorazione rossastra.

  4. 4.

    Filtratelo attraverso un colino a maglie strette e schiacciate bene gli scarti del pesce. Aromatizzate il tutto con dell’altro prezzemolo fresco tritato e mescolate bene. La bisque di gamberi è pronta per essere utilizzata in varie preparazioni a base di pesce.

Varianti

Bisque di mais

La bisque di mais si prepara separando per bene tutti i chicchi dalla spiga, servendosi di un coltellino. Successivamente si fanno cuocere in un tegame insieme allo scalogno, all’aglio, al sale e all’olio extravergine d’oliva.

A questo punto si aggiunge il latte e si prosgue la cottura per circa 30 minuti, quindi si frulla il tutto facendo attenzione alla densità ottenuta. A parte si prepara una crema al mascarpone e basilico e successivamente si prepara anche una sorta di marmellata di peperoni.

La bisque di mais si serve a parte e si mischia al momento con le altre due preparazioni.

Bisque di pesce

La bisque di pesce è una preparazione di origine francese. Sembra che la versione originale fosse preparata con le aragoste, ma successivamente sono stati ammessi altri tipi di crostacei e altri tipi di pesce.

Per la preparazione di base occorrono una cipolla, una carota, una costa di sedano, una patata e gli scarti del pesce scelto. Il tutto viene fatto cuocere e successivamente filtrato e frullato per ottenere una consistenza liscia ed omogenea.

Si conserva in frigorifero in un contenitore di vetro o in freezer per almeno 3 mesi.

Curiosità e consigli

  • La bisque di gamberi si conserva per al massimo un giorno in frigorifero, ben coperta con della pellicola trasparente per alimenti.
  • Può essere anche congelata nello stampo per fare il ghiaccio e si mantiene fino a 2 mesi.