diredonna network
logo
Ricetta: Blinis

Blinis

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

3 minuti

Costo

Dosi

per 16 blinis

Stagioni

Ingredienti

Per guarnire

Blinis

Quella che vi proponiamo oggi è una ricetta di origine russa davvero golosa: si tratta dei blinis, delle deliziose e morbide crespelle salate preparate in origine alla fine dell’inverno. Accompagnate soprattutto con panna acida, pesce affumicato e caviale, i blinis sono diventati un piatto veloce e sfizioso largamente consumato in tutta Europa. Insomma, un antipasto davvero goloso da consumare con amici o parenti durante una giornata di festa.

Ecco la ricetta per prepararlo insieme.

Quando preparare questa ricetta?

I blinis sono un antipasto perfetto da preparare per una cena speciale con la vostra dolce metà oppure per un pranzo in famiglia. Inoltre, è possibile guarnirli a piacere sostituendo la panna acida con della Philadelphia oppure della crema spalmabile a piacere.

Preparazione

  1. 1.

    Cominciate a preparate i blinis con la creazione dell’impasto: mettete in una ciotola il tuorlo dell’uovo e sbattetelo aggiungendo il latte e la panna. Mescolate accuratamente per non creare grumi, quindi aggiungete la farina e il lievito (entrambi setacciati) e continuate a mescolare per non creare grumi.

  2. 2.

    Lasciate riposare il composto per circa un’ora, nel mentre recuperate l’albume dell’uovo e montatelo a neve. Passata l’ora, recuperate il composto e unite l’albume montato e il sale, amalgamandolo con cura.

  3. 3.

    Ora è tempo di cuocere i nostri blinis: scaldate una padella antiaderente da crepes con dell’olio e poneteci sopra l’impasto, creando dei piccoli cerchi (il composto si gonfierà fino a creare delle piccole crespelle di 6-7 cm di diametro). Cuocete il primo lato per circa 2 minuti, dopodiché giratele e cuocete anche il secondo lato.

  4. 4.

    Ora passiamo alla guarnizione: in una ciotolina mettete la panna acida con l’aneto tritato, dopodiché salate e pepate a piacere. Spalmate il vostro composto di panna sui vostri blinis raffreddati, posizionate il salmone affumicato e del caviale.

Varianti

Blinis dolci

Potete realizzare i vostri blinis anche in una versione dolce: per farlo vi basterà guarnirli con della panna montata spolverata di cacao oppure con la crema spalmabile per eccellenza, la Nutella.

Blinis Bimby

Potete realizzare i blinis anche utilizzando il Bimby: per farlo mettete il latte nel boccale dell’elettrodomestico e scaldatelo per circa 1 minuti a 37°, velocità 1. Aggiungete quindi la farina e il lievito e continuate ad amalgamarlo a velocità 4. Fate riposare il composto per un’ora, dopodiché separate l’albume dal tuorlo dell’uovo e unite il secondo al composto, mescolandolo per 30 secondi a velocità 2. Montate quindi l’albume a neve e unitelo al composto aggiungendo sale e pepe a piacere. Ora i vostri blinis sono pronti per essere cucinati sulla padella antiaderente per crepes così come spiegato nella ricetta originale.

Curiosità e consigli

  • La forma tonda dei blinis e il loro colore giallo simboleggia il ritorno del sole, ecco perché in origine queste deliziose crespelle venivano preparate negli ultimi giorni d'inverno.