diredonna network
logo
Ricetta: Cannoli siciliani

Migliaccio napoletano

In Cucina coi Bambini: 9 Dolci di Carnevale da Preparare Insieme

9 Dolci di Carnevale che Dovete Assolutamente Assaggiare

Frappe

Ravioli fritti

Castagnole

Graffe

Dolci di Carnevale col Bimby: 10 Ricette Semplici e Golose!

Poco Tempo per i Dolci di Carnevale? Ecco 9 Idee Veloci!

Biscotti arlecchino

Cannoli siciliani

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per 24 cannoli

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Per le cialde:
Per il ripieno:
Per friggere:

Cannoli siciliani

I cannoli siciliani sono dei dolci tradizionali, che insieme alla famosissima pasta di mandorle sono tipici della pasticceria siciliana. I cannoli, vengono preparati più che altro nel periodo di Carnevale, ma visto il loro immenso successo si parla di loro tutto l’anno. Sono composti da una pasta che viene avvolta su un cilindro di metallo e successivamente fritta, farciti con un ripieno di ricotta di pecora, gocce di cioccolato e canditi.

Vengono decorati nei modi più svariati a partire dalle ciliegine candite, alla zucca, al cedro ecc… Ma chi non gradisce la frutta candita li consuma semplicemente con la crema di ricotta di pecora e gocce di cioccolato.

 

Quando preparare questa ricetta?

I cannoli siciliani si preparano quando si ha voglia di stupire gli ospiti con un dolce tradizionale come questo.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa preparare le cialde dei cannoli che in siciliano vengono anche chiamate scorcie e nel frattempo porre la ricotta a scolare in un colino dentro una ciotola. Mettere tutto in frigorifero. In una capiente ciotola disponete la farina, il sale, la cannella, il caffè in polvere, il cacao e lo zucchero a velo setacciati.

  2. 2.

    Unite lo strutto, l’uovo e l’aceto mescolato insieme al marsala a filo. Dovrete ottenere un impasto morbido ed elastico, ma nello stesso tempo consistente. Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigorifero a riposare per circa 1 ora.

  3. 3.

    A questo punto potrete dedicarvi a preparare la crema per la farcitura. Prendete la ricotta che ormai sarà asciutta e ponetela in una ciotola setacciandola. Unite lo zucchero e mescolate delicatamente i due ingredienti. Coprite la ciotola con della pellicola e fatela riposare nuovamente in frigorifero per circa 1 ora.

  4. 4.

    Trascorso questo tempo prendete un setaccio e ripassate nuovamente la ricotta con lo zucchero aiutandovi con una spatola. A questo punto aggiungete le gocce di cioccolato. Prendete l’impasto per le cialde e tirate una sfoglia sottile. Con un coppapasta rotondo ricavate 24 cerchi.

  5. 5.

    Allargatele leggermente con le mani e avvolgete ogni cerchio sui cilindri per cannoli avendo cura di spennellare le estremità con l’albume d’uovo prima di chiudere il tutto. Scaldate lo strutto in una pentolino non molto grande e quando sarà arrivato a temperatura friggete le cialde che dovranno arrivare a doratura.

  6. 6.

    Quando saranno ben dorate, estraetele dall’olio e ponetele su fogli di carta assorbente per far perdere l’olio in eccesso e farle raffreddare completamente prima di estrarre i cilindri di metallo. Una volta fredde, farcite le cialde con la crema di ricotta preparata in precedenza.

  7. 7.

    Decorate a piacimento con della frutta candita e servite i vostri cannoli siciliani.

Varianti

Cannoli siciliani con il Bimby

Per prima cosa preparare lo zucchero a velo versando lo zucchero nel boccale e azionando il robot a velocità turbo per 10 secondi. Mettere da parte e passare alla preparazione delle cialde. Versare tutti gli ingredienti necessari nel boccale e azionare il robot a velocità 6 per 30 secondi. Far riposare in frigo per 30 minuti. Trascorso questo tempo stendere l’impasto in una sfoglia sottile e ricavarne i cerchi che andranno arrotolati sui cilindri in metallo e successivamente fritti. Mentre le cialde raffreddano, preparare la crema per il ripieno. Inserire la farfalla nel Bimby e versare all’interno la ricotta, lo zucchero e le gocce di cioccolato. Azionare il robot a velocità 3 per circa 50 secondi. Farcire le cialde e servire i cannoli decorandoli a piacimento.

Cannoli siciliani senza strutto

I cannoli siciliani senza strutto sono semplicissimi da preparare perché non dovrete far altro che preparare la ricetta classica e sostituire lo strutto con lo stesso quantitativo di burro. Dopodichè si procede alla stessa identica maniera della ricetta originale. Per quanti riguarda la frittura, che normalmente si esegue sempre con lo strutto, basterà sostituire quest’ultimo con dell’olio di semi.

Curiosità e consigli

  • Tradizione siciliana vuole che per friggere i cannoli ci voglia lo strutto, ma se non vi è gradito sostituitelo con olio di semi. 
  • Ricordate di riempire le cialde prima di servirle altrimenti perderanno la loro croccantezza.
  • Se volete provare altre farciture sbizzarritevi con la fantasia e provate vari gusti, pistacchio, cioccolato e via dicendo.