diredonna network
logo
Ricetta: Cappon magro

Cappon magro

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

45 minuti

Costo

Dosi

per 6 porzioni

Stagioni

Ingredienti

Per la salsa verde

Cappon magro

Il cappon magro è un tipico piatto tradizionale della Liguria a base di pesce e verdure. Il nome “magro” deriva proprio dai giorni in cui esso dovrebbe essere consumato, ovvero durante quelli di quaresima (nei quali secondo da tradizione cristiana bisognerebbe non cedere ai vizi ma preferire alimenti magri, appunto). Sebbene in passato il cappon magro fosse consumato prevalentemente da marinai o dalla servitù dei nobili che si cibava degli vanti del banchetto, oggi il cappon magro è un piatto altamente ricercato e prevalentemente consumato nelle settimane che precedono il pranzo pasquale.

Dagli ingredienti ricchi e dal gusto delicato, questo piatto ha tutte le carte in regola per rapire il palato dei vostri invitati. Prepariamolo insieme seguendo la ricetta.

Quando preparare questa ricetta?

Il cappon magro è un piatto altamente calorico data la sua vastità di ingredienti, per questo motivo è preferibile cucinarlo per un pranzo festivo (come Natale oppure Pasqua).

Preparazione

  1. 1.

    Lavate tutti gli ortaggi e lessateli separatamente. Una volta cotti, tagliateli a cubetti e unite dell’olio d’oliva, aceto e sale.

  2. 2.

    Lessate il pesce cappone. Una volta cotto spellatelo e liberatelo dalle lische, dopodiché tagliatelo a pezzetti e conditelo con olio, limone e sale. Lessate anche le ostriche e apritele, successivamente fate la stessa cosa con i gamberi.

  3. 3.

    Ora è il momento di pensare alla salsa verde: frullate il prezzemolo, i pinoli, l’aglio, i capperi, le acciughe, la mollica del pane bagnato nell’aceto e i due tuorli sodi, le olive e un pizzico di sale.

  4. 4.

    Una volta ottenuto un composto denso, setacciatelo e diluitelo con l’aceto e un bicchiere d’olio.

  5. 5.

    Ora è tempo di impiattare: disponete sul fondo le gallette spennellate d’olio e aglio e inumidite in acqua e aceto. Sopra cominciate a disporre a strati il pesce e le verdure, condendo di volta in volta con la salsa verde. Infine, una volta ottenuta una sorta di “torre” colorata, decoratela a piacere.

Varianti

Cappone ripieno di natale

State cercando una deliziosa alternativa da consumare durante la Vigilia o il pranzo di Natale? Ecco la deliziosa ricetta del cappone ripieno natalizio.

Curiosità e consigli

  • Potete consumare il vostro cappon magro per non più di 1 giorno in frigorifero.