diredonna network
logo
Ricetta: Castagne lesse

Faraona ripiena

Spezzatino di cinghiale in umido

Tortino di alici

Tranci di salmone al forno

Melanzane in agrodolce

Gnocchi alla parigina

Brasato di manzo

Panforte

Panettone farcito

Baccalà con polenta

Castagne lesse

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Castagne lesse

Le castagne lesse sono una ricetta golosissima tipica delle stagioni fredde, molto semplice da preparare. Soprattutto se siete in casa e vi viene voglia di castagne ma non volete accendere il forno, sono un’ottima alternativa per consumare questo frutto molto particolare. Le castagne sono buonissime e con esse e la loro farina si preparano tantissime squisite ricette, fra le quali il castagnaccio.

Le castagne lesse sono facilissime da preparare e solitamente vengono servite dopo i pasti o come merenda pomeridiana, magari accompagnate da un buon bicchiere di vin brulè. Inoltre sono alla base per la realizzazione di numerosissime ricette, come per esempio dolci, creme, vellutate e risotti.

 

Quando preparare questa ricetta?

Le castagne lesse si preparano soprattutto in autunno e all’inizio della stagione invernale, quando si ha voglia di sgranocchiare qualcosa di buono e non le si vuole gustare al naturale.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa lavate le castagne sotto l’acqua corrente e successivamente incidetele con un coltello. A questo punto ponetele in una pentola e copritele con dell’acqua fredda. Unite gli aromi.

  2. 2.

    Ponete la pentola sul fuoco e cuocete le castagne per almeno 40 minuti. Tenete presente che il tempo è indicativo, quindi questo vale per castagne medio-piccole. Se sono grandi dovrete farle cuocere per almeno 1 ora.

  3. 3.

    Trascorso il tempo di cottura, scolarle e asciugarle bene con un canovaccio da cucina ben pulito. Sbucciarle e servire le castagne lesse.

Varianti

Castagne al forno

castagne al forno

Le castagne al forno sono semplici da preparare e sono un’ottima alternativa alle castagne lesse. Si preparano praticando un taglietto sulla castagna in modo che le stesse non “esplodano” in cottura.

Solitamente vengono servite avvolte in un cartoccio arrotolato e rientrano sicuramente nello street food più amato dell’autunno.  Cosa dovrete fare? Semplicemente preriscaldare il forno a 220°, disporre le castagne su una leccarda e cuocerle per almeno 20 minuti.

Castagne lesse al microonde

Le castagne lesse al microonde si preparano velocemente e sono un’ottima alternativa al metodo classico. In soli 2 minuti alla massima potenza si otterranno delle castagne morbidissime. Vediamo come procedere.

Lavare bene le castagne e praticare un taglietto. Metterle in un tegame adatto alla cottura in microonde e impostare la massima potenza del vostro forno per 2 minuti.

Trascorso questo tempo, sfornatele, sbucciatele e servitele.

Castagne lesse con la pentola a pressione

Le castagne bollite con la pentola a pressione sono un’altra validissima alternativa alla classica ricetta. Basterà immergere le castagne in acqua fredda e chiudere bene la pentola, sia il coperchio che le valvole.

Accendete la fiamma e aspettate la partenza del fischio, quindi fate cuocere per almeno 20 minuti, a seconda della grandezza delle castagne. Trascorso il tempo di cottura, scolarle e servirle.

Curiosità e consigli

Prima della preparazione, è meglio lasciare le castagne in acqua per farle raffreddare, così saranno ancora più morbide e facili da sbucciare.