diredonna network
logo
Ricetta: Christstollen

Christstollen

Dettagli ricetta

Preparazione

0 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 5 persone

Stagioni

Ingredienti

Christstollen

Ecco il Christstollen, dolce tipicamente tedesco, originario della città di Dresda ma diffuso in tutte le regioni della Germania. È conosciuto anche come Stollen e si tratta di una pasta dolce lievitata insaporita da burro, frutta secca e canditi! Nonostante la preparazione sia un po’ laboriosa il successo è garantito!!

 

Preparazione

  1. 1.

    Setacciamo 1 kg di farina in una terrina, disponendola a fontana facendo un incavo al centro. Mettiamoci il lievito sbriciolato, bagniamo col latte tiepido e facciamolo sciogliere. Impastiamo il tutto e lasciamo riposare, coperto, per 20 minuti. Trascorso questo tempo uniamo le uova, lo zucchero, l’interno della stecca di vaniglia raschiato con un coltello, la scorza di limone grattugiata e il sale e lavoriamo gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia e soda, che lascerete riposare per 10-12 minuti.

  2. 2.

    Impastiamo il resto della farina con il burro, incorporiamo il composto alla pasta lievitata e fate riposare per altri 15 minuti. Nel frattempo riuniamo l’uva sultanina, ammorbidita in acqua tiepida, la frutta candita e le mandorle in una scodella e bagniamoli con il rum. Lasciamo macerare per alcuni minuti, poi sgoccioliamo il miscuglio, incorporiamolo alla pasta e lasciamo lievitare ancora per 10-15 minuti. Dividiamo la pasta in due pezzi uguali e modelliamo entrambi in modo da ottenere due cilindri lunghi 30 cm.

  3. 3.

    Con il matterello schiacciamo leggermente ogni dolce nel senso della lunghezza, appoggiando l’attrezzo vicino a uno dei due lati lunghi, in modo che il dolce, lievitando, acquisti la tipica forma asimmetrica. Copriamo due piastre da forno con un foglio di carta pergamena imburrata, adagiamoci sopra i Christstollen e lasciamoli lievitare per 20-30 minuti, quindi cuociamoli nel forno preriscaldato (200 gradi) per 60 minuti.

  4. 4.

    Togliamo i dolci dal forno e, mentre sono ancora caldi, spennelliamoli in superficie con il burro fuso, poi cospargiamoli con lo zucchero a velo profumato con l’interno della stecca di vaniglia.