diredonna network
logo
Ricetta: Churros

Tigelle

Brutti ma buoni

Taralli

Vol au Vent

Temaki

Club Sandwich

Polpette di tonno

Muffin allo yogurt

Spiedini di Pesce

Croque Monsieur

Churros

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

5 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Churros

Oggi vi portiamo in Spagna e vi insegniamo a preparare i churros, dei deliziosi bastoncini dolci realizzati con un impasto molto simile a quello della pasta choux che vengono successivamente fritti e passati in zucchero e cannella. Possono essere preparati anche al forno, anche se in questo caso si otterranno dei bastoncini meno croccanti rispetto alla versione classica ma ugualmente buoni.

I churros costituiscono lo street food più conosciuto in Spagna. Noi oggi vi spieghiamo come prepararli in casa e gustarli al naturale o con una buona cioccolata calda. Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

I churros si preparano in occasione di una merenda golosa e sfiziosa.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa scaldate l’acqua in un pentolino, unite lo zucchero e fatelo sciogliere. Aggiungete un pizzico di sale e unite il burro a pezzi, quindi mescolate fino a che non si sarà ben sciolto. A questo punto unite la farina e mescolate continuamente in modo da non far formare grumi.

  2. 2.

    Fate cuocere a fuoco medio continuando a mescolare fino a che non si sarà formata una patina bianca. Solo a questo punto potrete spegnere il fuoco e lasciare intiepidire il tutto all’interno della pentola utilizzata. Quando il composto si sarà raffreddato, trasferitelo in una planetaria e unite un uovo per volta aspettando che lo stesso si assorba bene prima di aggiungere l’altro.

  3. 3.

    Una volta che avrete incorporato tutte le uova, avrete ottenuto una pasta lucida e morbida, quindi trasferitela in un sac a poche munito di bocchetta a stella e nel frattempo mettete a scaldare l’olio in un pentolino dai bordi alti.

  4. 4.

    Quando l’olio sarà ben caldo, spremete l’impasto nel pentolino e cercate di formare dei bastoncini lunghi più o meno 10 centimetri. Vi raccomandiamo di tagliare le estremità con delle forbici, altrimenti otterrete dei bastoncini interminabili. Friggeteli per circa 3 minuti o comunque fino a che non saranno ben dorati.

  5. 5.

    Toglieteli dall’olio e poneteli su un vassoio con carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso. Proseguite in questo modo fino ad esaurimento dell’impasto, quindi cospargeteli di zucchero e cannella e servite i churros in tavola accompagnati da una golosa cioccolata calda.

Varianti

Churros al forno

Per preparare i churros al forno si inizia preriscaldando il forno a 200°C e nel frattempo, in un pentolino, si prepara il composto inserendo acqua, burro e zucchero. Si porta tutto a bollore, dopodiché si aggiunge la farina di colpo e si mescola molto bene fino a che non si sarà ottenuta una palla.

Si versa il composto in una planetaria e si aggiungono le uova una per volta in modo da ottenere un composto liscio e dalla consistenza cremosa. Si pone il composto ottenuto in un sac a poche e si spremono tanti bastoncini su una placca ricoperta di carta da forno.

Si infornano per circa 20 minuti, dopodiché si sfornano si lasciano intiepidire e si servono in tavola cosparsi di zucchero e cannella.

Churros senza glutine

I churros senza glutine sono un’ottima alternativa per chi è intollerante a questo complesso proteico. Ecco come prepararli.
In una casseruola si versa il burro a pezzetti, si versa l’acqua, si aggiunge il sale e si porta tutto a bollore. A questo punto si versa la farina senza glutine e si mescola molto bene il tutto fino a che non si sarà formata una palla.
Si lascia intiepidire il composto, quindi lo si versa in una planetaria e si aggiungono le uova. Si impasta tutto in modo da ottenere un composto omogeneo che andrà inserito in un sac a poche con bocchetta a stella.
Si formano i churros e si friggono in olio ben caldo fino a doratura, dopodiché si pongono su un vassoio ricoperto di carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso e si passano nello zucchero per poi essere serviti in tavola accompagnati da una golosa salsa al cioccolato.

Churros senza burro e senza uova

I churros senza burro e senza uova si preparano versando acqua, olio e sale in una casseruola e portando tutto ad ebollizione. A questo punto si versa la farina di colpo e si mescola molto bene fino a che non si sarà formata una palla. Si trasferisce il composto in un sac a poche e si spremono dei bastoncini dentro l’olio bollente.

Quando avranno raggiunto la giusta doratura, si tolgono dall’olio e si pongono su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Si servono in tavola cosparsi di zucchero e accompagnati da qualche salsa.

Churros con il Bimby

I churros si preparano anche col Bimby, vediamo insieme come fare. Nel boccale versate lo zucchero e la scorza del limone, quindi polverizzate tutto per 10 secondi a velocità 10. Unite l’acqua, l’olio e il sale e azionate il robot a velocità 3 100° per 8 minuti.

Al termine unite la farina e la vanillina e azionate nuovamente il robot a velocità 5 per 20 secondi spatolando. Lasciate intiepidire il composto per circa 10 minuti e nel frattempo preparate dei piccoli rettangoli con la carta da forno.

Ponete l’impasto in un sac a poche e spremete dei bastoncini su ogni rettangolo. Scaldate l’olio in un tegame e, quando avrà raggiunto la giusta temperatura, friggete i churros fino a doratura immergendoli con tutta la carta forno che si staccherà a contatto con l’olio.

Toglieteli quando sono ben dorati uniformemente e poggiateli su un vassoio con carta assorbente. Serviteli cosparsi di zucchero e cannella o con una salsa al cioccolato.

Curiosità e consigli

  • Se vi avanza l'impasto dei churros, questo può essere conservato nella sac a poche in frigorifero per 12 ore al massimo.
  • I churros si consumano appena fritti, facendoli leggermente intiepidire.
  • Sono ottimi accompagnati da una tazza di cioccolata calda o di dulce de leche.
  • Gustateli anche al naturale semplicemente cosparsi di zucchero e cannella.