diredonna network
logo
Ricetta: Conchiglioni ripieni

Sponge cake

Funghi ripieni

Torta rovesciata all'ananas

Verdure al forno

Torta angelica

Pizza di scarola

Fiocchi di neve

Salmone al cartoccio

Maiale in agrodolce

Pasta risottata

Conchiglioni ripieni

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Per la besciamella

Conchiglioni ripieni

Voglia di un primo gustoso e semplice da preparare? Oggi vi proponiamo i conchiglioni ripieni, una sfiziosa ricetta di pasta che può essere preparata anche per una festa importante. Se andate di fretta sappiate che questo primo piatto ha il vantaggio di poter essere preparato in anticipo ed essere infornato appena prima di pranzare.

Noi vi proponiamo uno dei ripieni fra i più classici, ma ovviamente potrete sbizzarrirvi e preparare la versione che più vi rispecchia seguendo i vostri gusti. Per un risultato ottimale vi consigliamo di gratinare i conchiglioni ripieni per una decina di minuti, in modo che si venga a formare quella golosa crosticina che tutti amano.

Quando preparare questa ricetta?

I conchiglioni ripieni si preparano per un pranzo importante, sia esso tra amici o familiari.

Preparazione

  1. 1.

    Pulite i funghi e tritateli con un coltello. Eseguite la stessa operazione con le zucchine. In un tegame ponete l’olio extravergine d’oliva e gli spicchi d’aglio, quindi fateli soffriggere. Unite i funghi e lasciateli insaporire a fuoco vivo. Quando i funghi saranno ben cotti, regolate di sale, cospargeteli con del prezzemolo fresco tritato, spegnete il fuoco e metteteli da parte.

  2. 2.

    Ora preparate la besciamella come di consueto e in un altro tegame fate rosolare nell’olio extravergine d’oliva i cubetti di prosciutto con le zucchine tagliate sempre a cubetti e possibilmente della stessa dimensione del prosciutto. Le zucchine dovranno risultare ben tenere.

  3. 3.

    Ponete metà dei funghi in un frullatore insieme alle zucchine, al prosciutto e a metà della besciamella. Unite anche il parmigiano e il pecorino e frullate tutto alla velocità minima per pochi secondi. Nel frattempo lessate i conchiglioni e scolateli al dente. Passateli sotto l’acqua fredda in modo da fermare la cottura.

  4. 4.

    Ponete i conchiglioni in una ciotola e versate all’interno un filo d’olio per non farli attaccare. Riempiteli con il composto ottenuto in precedenza e adagiateli in una pirofila da forno ben oliata. In ultimo unite i funghi tenuti da parte e la besciamella rimasta e ricoprite tutta la pirofila.

  5. 5.

    Spolverizzate i conchiglioni con del parmigiano grattugiato e poneteli in forno al grill per circa 10 minuti in modo che si possa formare la classica crosticina. Servite i conchiglioni ripieni ben caldi.

Varianti

Conchiglioni ripieni di carne

I conchiglioni ripieni di carne sono gustosi e molto semplici da preparare. Per prima cosa si prepara la besciamella e si mette da parte e successivamente si prepara un sugo semplice con un filo d’olio extravergine d’oliva, una cipolla tritata e la passata di pomodoro. Si regola di sale e si fa cuocere per circa 1 ora.

In un tegame a parte si fa rosolare la carne macinata in un filo d’olio extravergine d’oliva e con un trito di sedano, carota e cipolla. La si lascia insaporire per circa 5 minuti e, successivamente, si sfuma tutto con il vino bianco. A questo punto si regola di sale e si prosegue la cottura fino a che il liquido non si sarà ristretto, quindi si mette da parte a raffreddare.

In una pentola con acqua bollente salata si lessano i conchiglioni al dente e nel frattempo si prepara il ripieno. In una ciotola si versa la carne macinata cotta e si aggiungono il pane raffermo sbriciolato, la mozzarella a cubetti, il parmigiano, il sale, il pepe e due mestoli di sugo.

Una volta eseguita questa operazione, si scolano i conchiglioni e si passano sotto l’acqua fredda per fermare la cottura, quindi si farciscono con il ripieno e si dispongono in una pirofila nella quale si è versato uno strato di besciamella.

Si inforna tutto a 180°C per circa 20 minuti, dopodiché si servono in tavola ben caldi.

Conchiglioni ripieni ricotta e spinaci

Per cucinare i conchiglioni ripieni ricotta e spinaci si prepara, come primo passaggio, un sugo semplice con olio extravergine d’oliva, aglio e passata di pomodoro, che va messo da parte. Nel frattempo preparate la besciamella e mettete anche questa a parte.

A questo punto ci si dedica alla preparazione del ripieno. Si lessano gli spinaci e si strizzano bene, quindi si pongono in una ciotola ben tritati e si uniscono il parmigiano grattugiato, la ricotta asciutta, l’uovo, il sale e il pepe. Si mescola bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Si lessano i conchiglioni in abbondante acqua salata dopodiché si passano sotto l’acqua fredda in modo da fermare la cottura. Si cosparge una pirofila con poco sugo e poca besciamella, quindi si riempiono i conchiglioni e si dispongono nella teglia uno vicino all’altro. Si completa con un sugo di pomodoro e besciamella e si cosparge la teglia di parmigiano grattugiato.

Si infornano a 200° per circa 20 minuti o comunque fino a che non si sarà formata la crosticina in superficie. Si sfornano e si servono in tavola ben caldi.

Conchiglioni ripieni di pesce

I conchiglioni ripieni di pesce sono gustosissimi e sicuramente ideali per chi non ama mangiare la carne. Come si preparano? Si taglia il misto mare a cubetti e si fa rosolare in padella con un goccio di olio e uno spicchio d’aglio, dopodiché si lascia cuocere per circa 10 minuti e si sfuma tutto con del vino bianco.

A parte si fa sciogliere una noce di burro e si fa cuocere il pesce persico che poi verrà unito al misto mare. Si prepara la besciamella e se ne versa metà nel condimento di pesce. Si lessano i conchiglioni, quindi si farciscono con il condimento e si dispongono in una pirofila sul cui fondo si dispone poco sugo e poca besciamella.

Quando la teglia si è riempita, si ricopre tutto con sugo e besciamella e si cosparge con del parmigiano. Si infornano i conchiglioni ripieni di pesce a 190° per circa 20 minuti, dopodiché si sfornano e si servono in tavola.

Conchiglioni ripieni di melanzane

I conchiglioni ripieni di melanzane si preparano con un sugo di pomodoro semplice e con delle melanzane tagliate a cubetti e fritte in poco olio extravergine d’oliva. Al termine della cottura, si versano le melanzane in una ciotola e si aggiungono la provola e la mozzarella a cubetti delle stesse dimensioni.

In ultimo si uniscono il parmigiano e il basilico spezzettato con le mani. Si lessano i conchiglioni in abbondante acqua salata e si scolano al dente, quindi si riempiono con il condimento preparato e si dispongono in una pirofila ben oleata.

Si ricoprono con il sugo di pomodoro rimasto e si spolvera la teglia con abbondante parmigiano. Si inforna tutto a 200° per circa 20 minuti, quindi si sfornano i conchiglioni ripieni di melanzane e si servono in tavola.

Curiosità e consigli

  • I conchiglioni ripieni possono essere preparati la sera prima e conservati in frigorifero fino al momento di infornare. 
  • Ricordate di tirare fuori la pirofila almeno 30 minuti prima di infornarla.
  • Scegliete il ripieno che più vi piace per riempirli e servire in tavola conchiglioni ripieni sempre diversi.