diredonna network
logo
Ricetta: Cous Cous alle Verdure

Rame di Napoli

Baci di Alassio

Filetto alla Rossini

Speculoos

Carne alla Genovese

Topinambur al forno

Tagliatelle al forno

Zucchine alla poverella

Cotton cake

Frittata di porri

Cous Cous alle Verdure

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Per le verdure:

Cous Cous alle Verdure

Il cous cous alle verdure è un piatto di derivazione nordafricana e mediterranea che viene preparato con semola di grano duro ridotta in grani finissimi unita a verdure stufate.

Spesso si usa accompagnare il cous cous con una salsa rossa e piccante chiamata Harissa.

È un piatto fresco ed estivo, non troppo calorico, ottimo da portare anche nelle gite fuori porta.

Le radici del cous cous sono prettamente nordafricane, ma il grano è un ingrediente tipico anche del Mediterraneo e in tutte le zone della costa mediterranea si diffuse grazie agli arabi.

Esistono tante varianti di questo piatto; eccone qualcuna:

Cous cous alla marocchina

Il piatto più tradizionale del Nord Africa.

Realizzato a base di carne di agnello, piselli, zucchine, pomodori e spezie varie come il coriandolo.

Il tutto viene accompagnato da una sfiziosa salsa piccante.

Cous cous al curry

Adatto a tutte le stagioni, in questa versione compaiono due ingredienti principi che sono i peperoni gialli e le zucchine.

Il tutto viene aromatizzato con un cucchiaio abbondante di curry.

È adatto per accompagnare un pranzo a base di carne o pesce.

Cous cous al pesto

È una variante fresca e leggera sempre a base di verdure.

La sua particolarità sta nel mescolare del pesto al cous cous sgranato e mescolare molto bene per farlo amalgamare.

Cous cous alla trapanese

Si tratta di una variante a base di pesce, ed esattamente scorfano, triglie e merluzzetti.

Con essi si prepara una buona zuppa di pesce e il tutto viene versato sul cous cous incocciato.

Preparazione

  1. 1.

    Lavate, asciugate e tagliate a tocchetti piuttosto piccoli la melanzana che salerete e porrete in uno scolapasta per almeno 20 minuti per farle perdere la propria acqua.

     

  2. 2.

    Mettete dell’acqua in una pentola capiente, portatela a ebollizione e versatevi un cucchiaino di sale. Aggiungete il cous cous, due cucchiai di olio e successivamente spegnete il fuoco.

  3. 3.

    Livellate per bene il cous cous con un cucchiaio e lasciate riposare per 2 minuti in modo che la semola assorba tutta l’acqua. Trascorso questo tempo, aggiungete il burro e fate cuocere a fuoco dolce per altri 2 minuti.

  4. 4.

    Spegnete il fuoco con una forchetta sgranate il cous cous e lasciatelo da parte. Lavate le zucchine, la carota e i pomodorini  e tagliateli a cubetti.

  5. 5.

    Sbucciate l’aglio e tagliate il peperoncino a pezzetti. Fateli rosolare in padella insieme all’olio extravergine d’oliva e alla cipolla tritata. 

  6. 6.

    Aggiungete le verdure ben sgocciolate e fatele stufare per circa 5 minuti fino a che saranno leggermente cotte.

  7. 7.

    Regolate di sale e appena il tutto sarà intiepidito aggiungete i pomodorini. Mescolate bene e unite al cous cous con qualche foglia di basilico spezzettato. Servite.

Curiosità e consigli

  • Al cous cous di verdure potete aggiungere dei ceci lessati, legumi molto utilizzati nella cucina araba, oppure dei peperoni rossi o gialli tagliati a listarelle sottili che farete stufare assieme alle altre verdure.
  • La semola utilizzata per preparare il cous cous, inoltre, può essere aromatizzata, in fase di cottura, con del curry o dello zafferano, che oltre a conferirle un ottimo aroma, la colorerà di un giallo intenso.
  • Provate anche il cous cous di pesce