diredonna network
logo
Ricetta: Crema di cachi e yogurt alla cannella

Salsa tartara

Muffin alle mele

Kimchi

Pettole

Bisque di gamberi

Torta di grano saraceno

Salsa olandese

Funghi gratinati

Plumcake al limone

Patate viola al forno

Crema di cachi e yogurt alla cannella

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Crema di cachi e yogurt alla cannella

La crema di cachi e yogurt alla cannella è un dolce al cucchiaio dal tono prettamente autunnale.

Dal sapore delicato, è un ottimo dessert da servire come fine pasto o per fare merenda accompagnato da biscottini tipo lingue di gatto o biscotti tipo digestive.

I cachi sono molto utilizzati in cucina, soprattutto se impiegati come dessert.

In Cina si narra che la pianta dei cachi incarna l’albero delle sette virtù.

Attualmente è il frutto più colorato che simboleggia perfettamente l’autunno.

Molto utilizzato per centrifughe di frutta, marmellate e macedonie o, come in questo caso, per insaporire uno yogurt.

C’è una variante di questa ricetta:

Crema di cachi al cioccolato bianco

Variante gustosa e irresistibile, accontenterà ogni palato.

Alla crema che preparerete seguendo la classica ricetta, non dovrete far altro che aggiungere del cioccolato bianco sciolto a bagnomaria.

Il dolce si accompagna perfettamente con uno spumante o con un buon prosecco.

Preparazione

  1. 1.

    Mettere a bagno la gelatina nell’acqua fredda per 10 minuti. Riscaldare 4 cucchiai di yogurt, senza far bollire. Aggiungere la gelatina strizzata e mescolare per bene per farla sciogliere.

  2. 2.

    Unire lo yogurt con gelatina a quello rimasto nella ciotola, mescolare e, nel frattempo, in un pentolino far bollire zucchero e acqua, fino a formare uno sciroppo.

  3. 3.

    Quando è quasi pronto iniziare a montare gli albumi e versarlo a filo, continuando a montare.

  4. 4.

    Unire la meringa allo yogurt in due volte e, intanto, sbriciolare i biscotti sul fondo dei bicchieri. Versare la crema e mettere in frigo a rassodare. 

  5. 5.

    Prima di servire, frullare i cachi con il cucchiaio di grappa e la cannella. Versare nelle coppe e servire.

Curiosità e consigli

  • I cachi devono essere ben maturi in modo che abbiano un sapore dolce e non amaro.
  • I cachi vaniglia si prestano perfettamente a realizzare questa ricetta.
  • Le coppe si possono montare come previsto dalla ricetta o, in alternativa, realizzare degli strati a mo' di tiramisù.
  • La crema può essere realizzata anche con dello yogurt greco. 
  • Se vi piacciono, potete aggiungere delle scaglie di cioccolato fondente.