diredonna network
logo
Ricetta: Crepes al Salmone

Tartare di Salmone

Zuccotto

Gamberoni alla griglia

Long Island cocktail

Tortino di alici

Tranci di salmone al forno

Panettone farcito

Salsa cocktail

Zuppa di lenticchie

Lenticchie in umido

Crepes al Salmone

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

5 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Per le crepes:
Per la farcitura:
Per gratinare:
  • Parmigiano Reggiano
    Q.B.
  • Burro
    Q.B.

Crepes al Salmone

Le crepes al salmone costituiscono un primo o un secondo piatto molto gustoso e delicato, adattissimo ai pranzi delle feste.

La loro preparazione non richiede moltissimo tempo sia per quanto riguarda la base, che per quanto riguarda la farcitura.

Di solito il ripieno al salmone viene abbinato a una salsa come la besciamella o a formaggi morbidi come la ricotta, o se volete ottenere un piatto ancora più gustoso potete abbinarli entrambi.

La crespella, conosciuta anche con il termine francese di crêpe, è un tipo di cialda sottile, morbida ed elastica, cotta su una superficie rovente tonda.

L’impasto è a base di latte, uova e farina.

La crespella è generalmente considerata una pietanza tipica della cucina francese, tuttavia sono presenti preparazioni simili in vari paesi d’Europa.

Se le utilizzate come primo piatto potete abbinarle sempre a un secondo piatto a base di pesce come il baccalà mantecato o il baccalà alla vicentina.

Chiaramente la farcitura dipenderà dai vostri gusti e dalla vostra fantasia.

Ecco alcune varianti della ricetta:

Crepes al salmone con ricotta e zucchine

Variante dal sapore delicato e allo stesso tempo molto sostanziosa e saporita.

Il tutto è molto simile alla ricetta base che vi spiegherò in seguiro, con la differenza dell’aggiunta del formaggio emmental e delle zucchine che vengono leggermente stufate in padella.

Il tutto viene posto in una pirofila da forno per la gratinatura finale.

Crepes al salmone e robiola

È una versione che vede come ingrediente principe l’uso della robiola al posto della ricotta.

Viene lavorata in modo tale da ottenere una crema a cui si aggiunge sale e pepe.

Poi si procede come da ricetta originale e si termina con la classica gratinatura in forno.

Crepes al salmone con panna di soia

Non dovrete far altro che tagliare il salmone col coltello e amalgamarlo alla panna di soia regolando di pepe.

Il tutto può essere anche frullato e poi lo si utilizzerà per farcire le crepes.

Variante perfetta per gli intolleranti al lattosio.

Crepes al salmone e porri

È una variante dal sapore molto deciso.

I porri vengono affettati sottilmente e fatti rosolare in un tegame con del burro.

Successivamente vengono fatti appassire con l’aggiunta di acqua.

A questo punto si farcisce ogni crepe con una fettina di salmone  e un po’ di porri, si pongono in una pirofila e in superficie si versa della panna fresca e una spolverata di parmigiano grattugiato.

Preparazione

  1. 1.

    In una ciotola rompete le uova, unite il sale e il pepe e sbattete il tutto con una forchetta fino a quando le chiare non si saranno sciolte e avrete ottenuto un composto liquido. 

     

     

  2. 2.

    Aggiungere la farina e mescolare per bene in modo da evitare la formazione di grumi. Unire anche il latte e incorporarlo bene al composto.

  3. 3.

    Ungere con il burro un padellino per crepes e versare un mestolino di composto. Effettuare un movimento rotatorio in modo da distribuire per bene il composto e farlo cuocere uniformemente. 

  4. 4.

    Cuocere per pochi minuti da entrambe i lati. Continuare così fino al termine del composto. Metterle da parte e farle raffreddare.

  5. 5.

    Nel frattempo preparare la farcitura. In una ciotola stemperare la ricotta con un cucchiaio di besciamella, lavorare bene sino a quando non sarà perfettamente liscia. Unire la restante salsa, il pepe, mescolare bene per rendere il composto omogeneo.

  6. 6.

    Unire la restante salsa, il pepe, mescolare bene per rendere il composto omogeneo.

  7. 7.

    Distribuire il ripieno su ogni crepe e unire il salmone a pezzetti. Quindi piegare la crespella sovrapponendo la metà vuota a quella farcita e piegare ancora in due.

  8. 8.

    Disporle in una pirofila imburrata, una accanto all’altra, leggermente sovrapposte. Spennellarle con del burro fuso, spruzzare ancora un pizzico di pepe e spolverizzare con  il parmigiano.

  9. 9.

    Infornarle con il grill acceso e far gratinare. Sfornare quando saranno dorate. Servite.

Curiosità e consigli

  • La farina va sempre setacciata in modo da ridurre il più possibile la formazione di grumi.
  • Potete far riposare la pastella in frigorifero per circa 30 minuti o friggere subito le vostre crepes.
  • Se utilizzate un padellino piccolo con le dosi indicate ne otterrete circa 10, altrimenti ne otterrete di meno. 
  • La crespella è cotta quando la superficie superiore è soda e i bordi si staccano dalle pareti da soli. 
  • Potete utilizzare la besciamella già pronta. 
  • Abbiate cura di farcire ogni crepes in maniera identica.