diredonna network
logo
Ricetta: Crêpes di farro con brie e carciofi

Tiramisù alla Nutella

Cipolline in agrodolce

Rame di Napoli

Baci di Alassio

Filetto alla Rossini

Speculoos

Carne alla Genovese

Topinambur al forno

Tagliatelle al forno

Cotton cake

Crêpes di farro con brie e carciofi

Dettagli ricetta

Preparazione

40 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Crêpes di farro con brie e carciofi

Nell’immaginario collettivo le crêpes sono sinonimo di Francia e, normalmente, di colazione o merenda. Ma le crespelle possono essere preparate anche in versione salata e diventare il goloso scrigno per ripieni fondenti a base di formaggio e verdure di stagione. Per questa ricetta, infatti, le crêpes di farro sono farcite con carciofi e brie, arricchite con semi di girasole e un pesto di noci. Inoltre son ottime alleate di chi ha poco tempo ma tiene a far bella figura, perchè son perfette per essere preparate in anticipo. Insomma, con questa ricetta i complimenti son assicurati…

Preparazione

  1. 1.

    Prepariamo le crêpes mescolando le farine con l’uovo, uniamo gradatamente il latte sbattendo con la frusta per evitare che si formino grumi fino a ottenere una pastella liscia e fluida (regolatevi sulla quantità di latte aggiungendolo poco per volta fino a quando l’impasto avrà la giusta consistenza).

  2. 2.

    Scaldiamo un padellino, lo ungiamo e versiamo la pastella al centro, ruotiamo la padella e facciamo cuocere ciascuna crepes sul primo lato prima di girarla.

  3. 3.

    Puliamo i carciofi e li lessiamo per qualche minuto in acqua salata, poi li tagliamo a pezzettoni e li saltiamo in padella con olio, sale, pepe e prezzemolo.

  4. 4.

    Frulliamo le noci sgusciate con l’olio e una macinata di pepe, fino a ottenere un pesto.

  5. 5.

    Tagliamo il brie a pezzi e farciamo ogni crêpes con il formaggio, i carciofi, una spolverata di semi di girasole e il pesto di noci. Condiamo con sale e pepe se necessario, poi mettiamo le crêpes su una piastra a scaldare fino a quando il formaggio sarà fuso. Serviamo ben calde con un filo d’olio a crudo e il pesto rimasto.