diredonna network
logo
Ricetta: Crostata al limone

Crostata al limone

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 10 persone

Stagioni

Ingredienti

Per la pasta frolla:
Per la crema di limone:
  • Latte
    1 l.
  • Tuorli
    12
  • Zucchero
    300 g.
  • Maizena
    70 g.
  • Farina di Grano tenero tipo 00
    70 g.
  • Limone
    5 bucce
Per spennellare:

Crostata al limone

La crostata al limone è un dolce molto goloso e fresco di semplice preparazione.

Si prepara come una comunissima crostata in quanto basta realizzare una pasta frolla e farcirla con una profumatissima crema al limone.

Il risultato è sensazionale, in quanto otterrete un dolce delizioso dal sapore fresco.

Ottima da servire nel periodo estivo in quanto è un dolce che dà una nota di freschezza.

Sicuramente ne rimarrete tanto colpiti che in seguito la proverete in ogni periodo dell’anno.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziamo la preparazione della crosta al limone dalla pasta frolla. Su una spianatoia versare la farina con un pizzico di sale e il burro freddo di frigo. Iniziate a impastare il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso. Formate la fontana e al centro aggiungete lo zucchero a velo, i tuorli delle uova e la scorza di due limoni.

  2. 2.

    Iniziate a impastare il tutto e lavorate velocemente il composto con le mani fino ad ottenere un panetto compatto liscio, omogeneo e abbastanza elastico. Ricoprite con un foglio di pellicola trasparente per alimenti e mettete in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

  3. 3.

    Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema al limone. Versate il latte in un pentolino e aggiungete le scorze dei limoni. Fate attenzione a prelevare solo la parte gialla in quanto quella bianca risulta essere molto amara e rovinerete la crema.  Versate il tuorli in una ciotola capiente e aggiungete lo zucchero. Montate bene con una frusta fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  4. 4.

    Aggiungete la farina e la maizena ben setacciate e continuate a sbattere energicamente.  Unite il latte a filo nella ciotola con la montata di uova e mescolare bene con una frusta per pasticceria in modo da evitare la formazione di grumi. Ripassate il composto nella pentola filtrandolo con un colino per eliminare le bucce dei limoni.

  5. 5.

    Continuate a mescolare la crema cuocendola a fuoco basso fino a che non si sarà addensata. A questo punto spegnete il fuoco e ponete la crema in una ciotola avendo cura di porre un foglio di pellicola trasparente per alimenti in superficie in modo da farla freddare senza far formare la pellicina in superficie.

  6. 6.

    Imburrate e infarinate uno stampo per crostate da 25 centimetri di diametro e foderatelo con la pasta frolla tirata fuori dal frigo e stesa. Mi raccomando! Ricordate di mettere da parte un pezzo di pasta frolla per fare le strisce se preferite, altrimenti lasciatela tutta per foderare lo stampo.

  7. 7.

    Con il mattarello schiacciate bene sui bordi della teglia per eliminare la pasta in eccesso e fatela ben aderire aiutandovi anche con le mani. Farcite la crostata con la crema al limone ormai fredda e livellatela bene con il dorso di un cucchiaio. Stendete la pasta frolla messa da parte in precedenza e realizzate le strisce per decorare la crostata.

  8. 8.

    Sbattete un uovo insieme a un cucchiaio di acqua e spennellate tutta la superficie della crostata. A questo punto potrete infornarla a 180° per circa 40 minuti. La crostata dovrà risultare ben dorata. Una volta cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare. Sformatela molto delicatamente e la crostata al limone è così pronta per essere servita. 

Varianti

Crostata alla marmellata

Crostata alla Marmellata

La crostata di marmellata è uno dei dolci tradizionali della cucina italiana e può essere preparata con la marmellata che più preferite, meglio se fatta in casa. Viene realizzata con un croccante guscio di pasta frolla realizzata secondo tradizione e farcita con un’ottima marmellata di agrumi e confettura di qualsiasi altro gusto.

Crostata alla nutella

La crostata alla nutella è uno fra i dolci più golosi che si possano realizzare con immediata semplicità. Sicuramente questo dolce sarà apprezzato da tutti e in più è una crostata ideale sia per la colazione che per la merenda, da accompagnare con un buon bicchiere di latte. Potete provare varie versioni, soprattutto se non volete acquistare la nutella del supermercato ma volete realizzarla in casa.

Crostata alle fragole

La crostata alle fragole è il dolce ideale nel periodo primaverile. Basterà realizzare una pasta frolla seguendo la ricetta che preferiamo, preparare successivamente una una normale crema pasticcera e decorare il tutto con le fragole.

Crostata di ricotta

La crostata alla ricotta è un dolce amato da tutti ed è tipico della tradizione culinaria italiana. Conquista tutti dai più grandi ai più piccoli e la crema alla ricotta può essere resa molto golosa se vorrete aggiungere delle gocce di cioccolato. Può essere servito come dessert da fine pasto o per fare merenda.

Curiosità e consigli

  • La crostata al limone si conserva per circa 3 giorni in frigorifero avendo cura di coprirla bene con un foglio di pellicola trasparente per alimenti o chiusa in un contenitore ermetico. 
  • Si sconsiglia la congelazione della stessa. 
  • Spolveratela di zucchero a velo per ottenere una versione ancora più golosa. 
  • Non vi piace la crema? Allora provate a realizzare la stessa crostata con una marmellata di limoni fatta in casa. 
  • La pasta frolla può essere sottoposta a diverse varianti. Se siete celiaci utilizzate una frolla di riso, se siete intolleranti alle uova realizzatela senza o ancora se volete ottenere una frolla light eliminate il burro.
  • Se utilizzate il forno ventilato, infornate la crostata a 160° per circa 30 minuti.