diredonna network
logo
Ricetta: Fagiolini lessi

Harissa

Minestra maritata

Torta Arlecchino

Timballo di pasta

Frittata di spinaci

Crostata di pesche

Crostata senza burro

Cotoletta alla palermitana

Pizza parigina

Arrosticini

Fagiolini lessi

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Fagiolini lessi

I fagiolini lessi sono un contorno leggero e molto gustoso da preparare per accompagnare piatti a base di carne o di pesce. Con essi possono essere preparati anche dei gustosissimi primi piatti e piatti unici. Contrariamente a quanto si possa pensare i fagiolini, o cornetti come vengono chiamati in molte parti d’Italia, non sono legumi ma ortaggi e per questo hanno pochissime calorie.

Si rivelano dunque un alimento fondamentale anche per la maggior parte delle diete e dei regimi alimentari controllati. Ma ora passiamo alla ricetta vera e propria! Seguiteci per scoprire come si puliscono e come si preparano i fagiolini lessi.

Quando preparare questa ricetta?

I fagiolini lessi si preparano quando si ha voglia di un contorno di verdure leggero e gustoso.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa pulite i fagiolini, quindi eliminate i piccioli alle estremità e tirate via il filo che li lega. Mano a mano ponete i fagiolini puliti in una ciotola capiente perché poi dovrete lavarli molto bene. Una volta che avrete terminato di pulirli e dopo averli lavati bene, poneteli in una pentola con acqua fredda.

  2. 2.

    Aggiungete il sale e coprite tutto con un coperchio in modo da facilitarne la bollitura. Lasciate bollire i fagiolini per circa 30 minuti, tenete presente che dovranno essere morbidi ma non sfatti. Quando saranno ben lessi, scolateli e lasciateli nello scolapasta fino a quando non saranno freddi.

  3. 3.

    Quando saranno ben freddi, versate i fagiolini in una ciotola e conditeli con un filo d’olio extravergine d’oliva, un cucchiaio di aceto balsamico e uno spicchio d’aglio tritato. Mescolate molto bene il tutto e servite i fagiolini lessi.

Varianti

Insalata di fagiolini e patate

L’insalata di fagiolini e patate è un contorno fresco e leggero che si prepara semplicemente lessando i fagiolini e le patate, che successivamente vengono tagliati a tocchi. Il tutto viene mescolato in un’insalatiera e condito con olio, aceto, sale, pepe e prezzemolo.

È un’insalata perfetta da portare in gita per un pic-nic o al mare e può essere servita sia tiepida che fredda.

Pasta al pesto genovese con patate e fagiolini

La pasta al pesto genovese con patate e fagiolini è una tipica ricetta ligure che vede protagonista il buonissimo pesto. In maniera molto semplice tale piatto viene definito una semplice pasta col pesto arricchita.

È proprio l’aggiunta di patate e fagiolini a renderla gustosa e unica e sarà in grado di conquistare qualsiasi tipo di palato. Seguite la nostra ricetta per prepararla!

Curiosità e consigli

  • I fagiolini lessi si conservano per al massimo 3 giorni in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico. 
  • Possono essere congelati senza condimento e scongelati all'occorrenza.
  • Usateli per condire primi piatti o come contorno di carne o pesce.