diredonna network
logo
Ricetta: Falafel

Maiale in agrodolce

Sponge cake

Pasta risottata

Insalata nizzarda

Funghi ripieni

Torta rovesciata all'ananas

Verdure al forno

Torta angelica

Fonduta di formaggio

Pizza di scarola

Falafel

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

5 minuti

Costo

Dosi

Per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Per friggere

Falafel

Polpette vegetariane per cena? Oggi prepariamo i falafel, delle polpette speziate che si preparano con legumi, cumino, aglio, cipolla e coriandolo. Sono croccantissimi e gustosi, ideali per una classica cenetta fra amici o per insolite merende.

Nei paesi arabi costituiscono lo street food per eccellenza e si mangiano anche all’interno di panini: non è infrequente che vengano serviti in una pita. Curiosi di scoprirne la preparazione? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

I falafel si preparano in occasione di un pranzo o una cena sfiziosi e si servono come aperitivo/antipasto.

Preparazione

  1. 1.

    La sera precedente mettete in ammollo i ceci secchi in acqua per almeno 12 ore. Scolateli e sciacquateli, quindi asciugateli molto bene con un panno pulito. Dovranno risultare ben asciutti. Poneteli in un mixer insieme alla cipolla in pezzi, all’aglio, al cumino, al sale e al pepe, quindi azionate il robot e frullate il tutto in modo da ottenere una crema.

  2. 2.

    Tritate il prezzemolo e unitelo all’impasto, quindi amalgamate bene il tutto e trasferite il composto in una pirofila compattandolo bene con un cucchiaio. Coprite la pirofila con una pellicola e ponetela in frigorifero per circa 1 ora.

  3. 3.

    Trascorso questo tempo, formate i falafel formando delle piccole palline di impasto e schiacciandole leggermente. In una pentola scaldate l’olio di semi e friggete le polpette fino a doratura. Ponetele su carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso, quindi servite i falafel ben caldi in tavola.

Varianti

Falafel Bimby

I falafel si preparano anche con il Bimby: vediamo insieme come fare. Mettete i ceci a bagno per una notte intera, quindi scolateli bene e versateli nel boccale insieme al coriandolo. Tritateli per qualche secondo a velocità 7.

Unite una cipolla in pezzi e uno spicchio d’aglio, un pizzico di pepe, il sale e un cucchiaino di bicarbonato. Mescolate bene il tutto a velocità 5 per 30 secondi. Raccogliete il composto con una spatola e frullatelo ulteriormente per 30 secondi a velocità 8.

Formate i falafel e friggeteli in abbondante olio caldo. Serviteli in tavola.

Hummus

L’hummus di ceci è un piatto molto conosciuto e diffuso in tutto il Medio Oriente e si tratta di una crema a base di ceci aromatizzata con vari tipi di spezie. La ricetta deriva dalla tradizione culinaria araba, ma col tempo si è diffusa in numerosi paesi.

Ha un sapore molto delicato e aromatico, reso leggermente aspro dal succo di limone. Seguiteci e scoprite la nostra ricetta per prepararlo!

Curiosità e consigli

  • I falafel si conservano crudi in frigorifero per 4-5 giorni circa.
  • Possono essere congelati per un mese, a patto che si siano utilizzati ingredienti freschi.
  • Una volta fritti si consumano immediatamente.
  • La ricetta tradizionale prevede l’uso del coriandolo fresco al posto del prezzemolo.
  • Possono essere aggiunte altre spezie, come la curcuma e il peperoncino.