diredonna network
logo
Ricetta: Fiori di Zucca Fritti in Pastella

9 dolci senza zucchero da sogno (con ricetta)

Mangiare Dolci Senza Ingrassare? Prova Questi 12 Cibi Altrettanto Buoni Ma Salutari

Gnocchi di zucca

15 Ricette Tradizionali per la Cena della Vigilia di Natale

Zucca ripiena con orzo

Halloween: 8 Idee "Mostruose" che piaceranno ai bambini... e non solo

Vellutata di zucca

La Schiscetta: 8 Idee Facili e Gustose per la Pausa Pranzo in Ufficio!

Fiori di Zucca Fritti Ripieni di Ricotta

Pasta Fresca all'Uovo

Fiori di Zucca Fritti in Pastella

Dettagli ricetta

Preparazione

5 minuti

Difficoltà

Cottura

5 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Fiori di Zucca Fritti in Pastella

I fiori di zucca fritti in pastella sono un antipasto estremamente semplice da realizzare e altrettanto gustoso. Una volta che avrete pulito i fiori di zucca dovrete immergerli in una pastella e successivamente friggerli in abbondante olio di semi fino alla loro completa doratura.

Vi servirà davvero pochissimo tempo per preparare questa golosa ricetta che può essere arricchita con altri ingredienti come nel caso dei fiori di zucca ripieni. Ciò a cui dovrete fare più attenzione è la preparazione della pastella.

Questa infatti può essere realizzata in vari modi, ma per i fiori di zucca si preferisce una pastella realizzata con dell’acqua fredda frizzante in modo che in frittura possa gonfiarsi per bene.

Oltre a questa ricetta, i fiori di zucca sono ottimi anche per realizzare cremosi risotti e primi piatti a base di pasta, come per esempio gli spaghetti con i fiori di zucca.

 

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa lavate per bene i fiori e immergeteli delicatamente in acqua fredda. Successivamente sgocciolateli e poneteli su un canovaccio pulito e asciutto dove potrete tamponarli delicatamente. 

  2. 2.

    Ora puliteli eliminando il gambo e allargando leggermente i fiori di zucca con le dita. Estraete tutti i pistilli posti all’interno e poneteli in una ciotola. A questo punto preparate la pastella e in una ciotola iniziare con il versare la farina setacciata.

  3. 3.

    Aggiungete l’acqua poco per volta e iniziate a mescolare il composto con una fusta per evitare la formazione di grumi. Quando avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo regolare di sale. In una tegame profondo fate scaldare l’olio di semi.

  4. 4.

    Immergete i fiori nella pastella preparata a uno a uno facendo attenzione a non romperli e quando l’olio sarà arrivato a temperatura, immergeteli nell’olio bollente. Rigirateli spesso nell’olio in modo da dorarli uniformemente.

  5. 5.

    Quando sono ben dorati, toglieteli dall’olio e poneteli su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Servite i fiori di zucca fritti in pastella immediatamente.

     

Varianti

Pasta con pesce spada, fiori di zucca e bottarga

Un primo veloce, gustoso e prettamente estivo che prevede che i fiori di zucca siano abbinati al pesce spada e alla bottarga. È un primo piatto che ha tutte le caratteristiche del mare e la spolverata finale di bottarga grattugiata costituisce il tocco finale per un piatto dal sapore intenso.

 

Curiosità e consigli

  • I fiori di zucca in pastella si consumano appena preparati. 
  • Fate attenzione alla pastella che deve essere ben soda in modo che rimanga attaccata ai fiori di zucca. Vi serviranno farina, latte e uova e dovrete avere l'accortezza di montare gli albumi a neve ben ferma in modo che i fiori risultino ben gonfi in cottura.
  • Potete anche realizzare la pastella in stile giapponese, ovvero la tempura. Il segreto di tale pastella è il freddo. Infatti dovrete immergere una ciotola di acciaio in un contenitore pieno di ghiaccio e realizzare la pastella con della gelata gassata. Condizione fondamentale è che la pastella non sia collosa.
  • Per far si che otteniate una frittura uniforme, l'olio deve essere ben caldo e ad una temperatura di 180°. Aggiungete nell'olio un massimo di 2-3 fiori in modo che la temperatura dell'olio non si abbassi.