diredonna network
logo
Ricetta: Fish and chips

Fish and chips

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Per la pastella:
Per la purea di piselli:
Per friggere:

Fish and chips

Avete in previsione una cena informale fra amici? Allora oggi vi proponiamo la ricetta del fish and chips, un piatto unico a base di pesce e patatine molto conosciuto in Italia e dalle origini inglesi. Sembra che questo piatto sia molto conosciuto sia come cibo da asporto, che come piatto principale servito in ogni pub che si rispetti.

I filetti di merluzzo vengono immersi in una pastella abbastanza densa e, successivamente, fritti. Le chips di patate, invece, vengono tagliate a bastoncino e fritte in olio di semi e la purea di piselli viene cotta come di consueto, aromatizzata con delle foglie di menta e frullata.

Volete imparare a prepararlo per stupire i vostri amici? Allora seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

Il fish and chips si prepara in occasione di una cena informale fra amici.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa preparate la pastella. Sciogliete il lievito di birra in tre cucchiai di latte tiepido, mescolate e lasciatelo riposare per circa 10 minuti al caldo. Aggiungete il resto degli ingredienti, quindi farina bianca, farina di mais, la paprika, il tuorlo e il latte rimanente a temperatura ambiente.

  2. 2.

    Con una frusta miscelate bene tutti gli ingredienti e unite in ultimo il lievito di birra sciolto nel latte, insieme a mezzo cucchiaino di sale. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente per alimenti e lasciate lievitare la pastella per 1 ora e 30 minuti in luogo caldo. Nel frattempo preparate la purea di piselli.

  3. 3.

    Tritate finemente lo scalogno e ponetelo in un tegame con il burro. Fatelo soffriggere per qualche minuto e versate i piselli insieme alle foglie di menta in modo da farli ben insaporire. Versate il brodo vegetale e cuocete i piselli per almeno 15 minuti. Non appena saranno pronti, versateli nel bicchiere di un mixer e frullateli. Regolate di sale e mettete da parte.

  4. 4.

    A questo punto preparate le chips di patate. Pelate le patate e tagliatele per il lungo in modo da ottenere dei bastoncini. Sciacquatele sotto l’acqua corrente in modo da togliere quanto più amido possibile. Asciugatele bene con un canovaccio da cucina ben pulito. Versate l’olio di semi in due padelle e fatelo ben scaldare.

  5. 5.

    Friggete il pesce passato nella pastella e le patate separatamente. Toglieteli dall’olio quando saranno ben dorati e poneteli su un vassoio foderato di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Non friggete molto il pesce altrimenti diventerà secco. Servite il fish and chips ben caldo, accompagnandolo con la purea di piselli.

Varianti

Fish and chips light

Il fish and chips light si prepara distribuendo la farina e il pangrattato in due piatti diversi e, in un piatto a parte, si sbatte l’uovo. Si prendono i filetti di merluzzo e si passano prima nella farina, poi nell’uovo e, infine, nel pangrattato.

I filetti di pesce così preparati si dispongono su una placca ricoperta di carta da forno e si fanno cuocere a 200° per 30 minuti. Nel frattempo si pelano le patate e si lavano per bene sotto l’acqua corrente. Si affettano sottilmente con una mandolina e si dispongono su una teglia ricoperta di carta forno.

Si spennellano con dell’olio extravergine d’oliva e si condiscono con sale, pepe e rosmarino. Si infornano a 200° per circa 15 minuti e si sfornano quando saranno ben dorate. Servite il fish and chips light ben caldo.

Fish and chips senza glutine

Il fish and chips senza glutine si prepara lavando bene le patate in modo da eliminare eventuali residui terrosi. Riponetele in una ciotola e riempitela con dell’acqua fredda. Lasciatele riposare per almeno 2 ore, quindi scolatele e asciugatele accuratamente.

Riponete la farina di riso, la paprika, il sale e il pepe in un sacchetto di plastica per freezer e ponete le patate all’interno. Scuotete bene il tutto e versatele in un colino in modo da eliminare la farina in eccesso. Nel frattempo preparate il pesce, quindi tagliate i filetti di merluzzo a cubi abbastanza grandi.

Infarinateli bene con la farina di riso e l’amido di mais, quindi a parte in una ciotola preparate la pastella. Sgusciate l’uovo e regolare di sale e pepe. Mescolate bene con una frusta e unite la birra senza glutine. Ponete l’olio in due padelle differenti e portatelo a temperatura, quindi friggetevi il pesce, passato prima nella pastella, e le patate.

Togliete tutto dall’olio quando saranno ben dorati e poneteli in un vassoio con carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso. Servite il fish and chips senza glutine in tavola ben caldo.

Curiosità e consigli

  • Il fish and chips si consuma al momento. 
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • I filetti di merluzzo si possono friggere anche interi.