diredonna network
logo
Ricetta: Frittata di spinaci

Frittata di spinaci

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

5 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Frittata di spinaci

La frittata di spinaci è un secondo piatto molto gustoso e saporito e viene preparata e servita anche come antipasto, tagliata a cubetti. Per ottenere un piatto al massimo del gusto noi vi consigliamo di preparare la frittata con degli spinaci freschi, ma se volete accelerare la preparazione potrete utilizzare anche gli spinaci surgelati, ovviamente scongelandoli prima.

Vi assicuriamo che è facilissima da preparare, e inoltre può essere preparata anche al forno in modo da ottenere una versione ancora più leggera.

Quando preparare questa ricetta?

La frittata di spinaci si prepara in occasione di una cena sfiziosa e leggera a base vegetariana.

Preparazione

  1. 1.

    Pulite gli spinaci tenendo da parte solo le foglie più tenere, quindi lavate sotto abbondante acqua corrente più volte. Metteteli in uno scolapasta in modo da far perdere loro tutta l’acqua, dopodiché versateli in una padella antiaderente e cuoceteli per circa 7 minuti, avendo cura di coprire il tegame con un coperchio.

  2. 2.

    Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare gli spinaci. Sgusciate le uova in una ciotola, unite il parmigiano, il sale e il pepe e amalgamate bene il tutto. Unite anche gli spinaci freddi e mescolate. In una padella fate scaldare l’olio di semi e, non appena sarà caldo, unite il composto di uova e lasciate cuocere la frittata fino a che non si sarà rappresa e dorata sul primo lato.

  3. 3.

    A questo punto giratela con l’aiuto di un coperchio e terminate la cottura sull’altro lato. Spegnete il fuoco e servite la frittata di spinaci accompagnata da un contorno a vostro piacimento.

Varianti

Frittata di spinaci al forno

La frittata di spinaci al forno è un’ottima alternativa al classico metodo di cottura. Per prepararla si fa rosolare il porro tagliato sottilmente in una padella con poco olio. In una padella a parte versate dell’olio extravergine d’oliva insieme a due spicchi d’aglio schiacciati.

Unite gli spinaci lavati sotto l’acqua corrente e cuoceteli mescolando spesso. Regolate di sale e spegnete il fuoco. Trasferiteli su un tagliere eliminando lo spicchio d’aglio e tritateli con un coltello. A parte in una ciotola sbattete le uova insieme al sale, al pepe e alla buccia grattugiata di un limone, quindi unite il parmigiano e gli spinaci tritati.

Mescolate molto bene il tutto e disponete i porri preparati in precedenza in una teglia foderata di carta da forno. Versate il composto di uova in uno strato omogeneo e spolverate la superficie con del pangrattato. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti o comunque fino a che la superficie non sia ben colorita. Servitela in tavola.

Frittata di spinaci e ricotta

La frittata di spinaci e ricotta è un’alternativa gustosa e facile da preparare. Pulite gli spinaci e lavate sotto abbondante acqua corrente, quindi lasciateli scolare e nel frattempo affettate sottilmente il porro dopo averlo ben pulito.

Scaldate l’olio in un tegame e fatevi appassire il porro all’interno, quindi versate gli spinaci in padella e fateli cuocere per qualche minuto con il coperchio. Non appena gli spinaci saranno ben cotti, scolateli e strizzateli in un colino, quindi tritateli a coltello.

In una ciotola sbattete le uova con sale e pepe e unite anche la ricotta fresca. Continuate a mescolare e incorporate anche il parmigiano. Unite gli spinaci e amalgamate bene il tutto, quindi imburrate e spolverizzate con del pangrattato uno stampo del diametro di 23 cm e versate il composto nella teglia.

Livellatelo bene con una spatola e cuocete tutto in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti. Trascorso questo tempo, la frittata sarà pronta e potrete servirla in tavola ben calda.

Frittata di spinaci light

La frittata di spinaci light si prepara lessando gli spinaci in una pentola capiente con un pizzico di sale. Lasciateli cuocere per circa 5 minuti, quindi scolateli, strizzateli e lasciateli raffreddare. Non appena sono freddi, tritateli a coltello.

A parte rompete le uova in una ciotola e unite il parmigiano, il basilico spezzettato, il sale e il pepe. Sbattete bene il tutto e unite gli spinaci raffreddati e tritati. Mescolate delicatamente e incorporate bene il tutto.

In una padella versate l’olio e quando sarà ben caldo versatevi all’interno il composto e lasciate rapprendere la frittata prima su un lato e poi sull’altro. Al termine della cottura ponete la frittata di spinaci light su un piatto da portata e servitela in tavola.

Frittata di spinaci Bimby

La frittata di spinaci si prepara anche col Bimby, vediamo insieme come fare. Inserite un cipollotto pulito nel boccale e tritatelo a velocità 7 per 5 secondi. Riunite tutto sul fondo con l’aiuto di una spatola ed unite l’olio, quindi fate soffriggere il tutto a 100° per 3 minuti a velocità 1.

Unite gli spinaci puliti, salate e lasciateli cuocere a 100° velocità 2 per 7 minuti. Al termine della cottura tritateli a velocità 7 per 10 secondi, quindi toglieteli e metteteli da parte. Nel boccale unite le uova, la ricotta, il sale e mescolate bene il tutto per 1 minuto a velocità 4.

Unite gli spinaci messi da parte e continuate ad amalgamare per 10 secondi a velocità 3 in senso antiorario. Versate il composto in una teglia rivestita di carta da forno e spolverate la superficie con del parmigiano grattugiato.

Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti. Trascorso il tempo di cottura sfornatela e servitela in tavola.

Curiosità e consigli

  • La frittata di spinaci si conserva in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico per 2-3 giorni al massimo.
  • Al posto degli spinaci potrete utilizzare anche le bietole ben pulite.