diredonna network
logo
Ricetta: Frittata di Zucchine

Frittata di Zucchine

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Frittata di Zucchine

La frittata di zucchine è un secondo piatto che si prepara molto facilmente e velocemente così come per la frittata di cipolle. È un piatto parecchio versatile in quanto può essere preparato in svariati modi e con diversi metodi di cottura, basti pensare alla variante che prevede la sua cottura al forno.

Altre varianti prevedono l’integrazione di altri ingredienti che non fanno altro che arricchire il piatto in questione rendendolo ancora più ricco.

La frittata di zucchine è ottima servita sia calda che fredda.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa lavate e spuntate le zucchine, tagliatele a fettine nè troppo sottili nè troppo spesse. Nel frattempo in una padella antiaderente versate l’olio extravergine d’oliva e versare all’interno le zucchine, lasciandole cuocere a fuoco basso.

  2. 2.

    Nel frattempo rompete le uova in una ciotola, aggiungete il sale, il prezzemolo lavato e tritato e il parmigiano. Sbattete il tutto fino a che non otterrete un composto omogeneo. Quando le zucchine saranno cotte versatevi sopra il composto di uova e cuocete la frittata.

  3. 3.

    Quando inizia a dorare, coprite la padella con un coperchio e girate la frittata facendo attenzione a non scottarvi.

  4. 4.

    Capovolgetela sul coperchio e fatela scivolare nuovamente in padella per farla cuocere dall’altro lato. Quando sarà cotta, trasferitela su un piatto da portata e servite la frittata di zucchine calda o fredda.

Varianti

Frittata di zucchine e tonno

È una variante sfiziosa che si prepara spuntano le zucchine e facendole rosolare in una padella con dell’olio extravergine d’oliva. Il tonno andrà incorporato nelle uova sbattute solo dopo averlo ben sgocciolato e vi si aggiungono delle foglie di basilico per profumare il tutto. Il composto ottenuto si versa sulle zucchine e si procede alla normale cottura della frittata.

 

Frittata di zucchine al forno

Anche questa versione è semplicissima da preparare ed è adatta a chi vuole mantenersi in linea in quanto viene cotta al forno. Dovrete mettere il composto in una padella che possa andar bene anche in forno. Basta aggiungere del latte contribuirà a rendere morbida la frittata. Si cuoce a 180° fino a che non si sarà formata una golosa crosticina.

Frittata di zucchine e gamberetti

Variante che prevede l’utilizzo dei gamberetti sgusciati. Si fanno rosolare le zucchine in una padella con dell’olio e della cipolla e si profuma il tutto con basilico e menta. Dopodichè si uniscono i gamberetti e si fanno saltare per circa 3 minuti a fuoco vivo. Successivamente si aggiunge il composto di uova e si porta fa cuocere la frittata rigirandola a metà cottura.

Frittata di zucchine e salsiccia

Variante alquanto sostanziosa che si prepara facendo soffriggere la salsiccia con olio, aglio, prezzemolo e peperoncino. Si sfuma il tutto con del vino e nel frattempo si prepara il composto di uova. Si regola di sale e si aggiungono le zucchine. Dopodichè si versa tutto in una padella antiaderente e si porta a cottura.

Curiosità e consigli

  • Ricordate che le zucchine vanno rigirate spesso versando un pò d'acqua se tendono a seccarsi troppo. In questo modo eviterete di farle bruciare. 
  • Se volete rendere la frittata più gustosa potrete aggiungere due patate che andranno fatte cuocere insieme alle zucchine. 
  • La frittata di zucchine è un'ottimo secondo piatto, ma se la si taglia a cubetti può essere servita anche come antipasto.
p>