diredonna network
logo
Ricetta: Frittelle di frutta

Migliaccio napoletano

In Cucina coi Bambini: 9 Dolci di Carnevale da Preparare Insieme

9 Dolci di Carnevale che Dovete Assolutamente Assaggiare

Frappe

Ravioli fritti

Castagnole

Graffe

Dolci di Carnevale col Bimby: 10 Ricette Semplici e Golose!

Poco Tempo per i Dolci di Carnevale? Ecco 9 Idee Veloci!

Biscotti arlecchino

Frittelle di frutta

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Frittelle di frutta

Le frittelle di frutta costituiscono uno dei dolci più famosi della tradizione culinaria italiana.

Molto spesso ci ritroviamo a casa della frutta molto matura e questo è un modo diverso di preparare una golosa merenda al posto della solita macedonia.

È una ricetta molto versatile per cui possiamo prepararla come più ci piace utilizzare tutta la frutta che preferiamo.

Ecco alcune varianti:

Frittelle di mele

Ricetta tipica del Trentino Alto Adige, luogo di nascita delle mele.

Sono un’ottima idea di merenda per i bambini e vengono servite non solo come dolce, ma anche come accompagnamento della carne di maiale.

Si realizzano molto facilmente.

Basterà tagliare a fette le mele, dopo aver tolto il torsolo centrale e immergerle nella pastella.

Dopodiché si tuffano nell’olio e si lasciano dorare.

Si fanno sgocciolare, freddare e si cospargono di zucchero a velo.

Frittelle veloci di pere, cacao e cannella

Si preparano in soli 30 minuti.

Basterà preparare una pastella al cacao, aromatizzata alla cannella e vi si immergono le pere.

Dopodiché si passa alla frittura.

Variante ideale per chi ama i sapori decisi.

Frittelle di arance

Si tagliano le fette di arancia non troppo sottili e si lasciamo marinare con zucchero e liquore a scelta.

Dopo averle fatte marinare per una ventina di minuti, si infarinano leggermente e si tuffano nella pastella.

Poi si friggono nell’olio ben caldo, si sgocciolano e si fanno freddare.

Si cospargono di zucchero a velo.

Frittelle di ananas

Ricetta molto sfiziosa per gustare in maniera diversa questo frutto esotico.

Il procedimento è identico a quello delle altre varianti, l’unico accorgimento da utilizzare è quello di tamponare per bene l’ananas dal suo succo.

Preparazione

  1. 1.

    Lavare molto bene la frutta, togliendo il torsolo e sbucciandola, metterla in una ciotola e irrorarla con il succo di mezzo limone. Lasciate la frutta così com’è fino alla fine della preparazione.

  2. 2.

    In un’altra ciotola mescolare a parte molto bene la farina con l’uovo e metà dello champagne. Amalgamate bene con una frusta fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

  3. 3.

    Aggiungete il restante champagne in modo da ottenere una crema. Coprite e lasciate riposare per circa 2 ore in frigorifero.

  4. 4.

    Scolate la frutta dal succo di limone e tagliarla a dadini. Versarla nella pastella. A questo punto aggiungere gli albumi montati a neve ben ferma.

  5. 5.

    In una padella versate l’olio di semi e fatelo ben scaldare. Quando avrà raggiunto la temperatura, versate il composto a cucchiaiate e fate cuocere le frittelle.

  6. 6.

    Quando le frittelle saranno ben dorate, porle su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

  7. 7.

    Solo quando saranno ben fredde cospargerle di zucchero a velo.

Curiosità e consigli

  • Per non far annerire la frutta, aggiungere il succo di mezzo limone. 
  • Al posto dello champagne potete utilizzare anche acqua frizzante fredda.
  • Se non volete utilizzare zucchero a velo, passate le frittelle nello zucchero semolato. 
  • Potete preparare la ricetta anche utilizzando della frutta sciroppata.