diredonna network
logo
Ricetta: Fudge unicorno

Nutellotti

Nutella bianca

Cheesecake salata

Riso pilaf

Fagioli all'uccelletto

Delizia al limone

Empanadas

Gelo di melone

Risotto al melograno

Carpaccio di salmone

Fudge unicorno

Dettagli ricetta

Preparazione

2 ore e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per un blocco di 15x15 cm da ritagliare a piacere

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Fudge unicorno

I fudge sono un dolce tipico del Regno Unito e degli Stati Uniti, anche se l’origine è attribuita a questi ultimi.

Si tratta di caramelle fondenti al caramello – rivisitate poi in varie versioni, soprattutto al cioccolato – ottenute dalla fusione di zucchero, burro e latte.
Una delle prime attestazioni dei fudge risale al 1889 e si trova nella lettera di una studentessa di un college di New York, che fa riferimento al cugino di un suo compagno di classe che produce e vende questi deliziosi dolcetti entrati ormai nella tradizione.

I fudge sono una ricetta golosa e facilissima da preparare e, soprattutto, con un po’ di fantasia, si prestano a varianti praticamente infinite di decorazioni. Noi abbiamo preparato dei fudge unicorno, con l’aiuto di glitter alimentari e zuccherini colorati.

Quando preparare questa ricetta?

È sempre il momento perfetto per i fudge, da gustare con il tè o dopo una cena tra amici ma, opportunamente decorati, questi deliziosi dolcetti sono super versatili per un regalo o per eventi speciali.

I fudge con glitter alimentari, per esempio, sono ideali per rendere più glamour il cenone di Capodanno; vestiti di zuccherini colorati sono pronti per Carnevale e… Cosa dire dei fudge con decorazioni a forma di cuore, meglio ancora se rosse (magari anche nella variante al peperoncino), per un San Valentino goloso e piccante?

Preparazione

  1. 1.

    In una ciotola resistente al calore inserire il cioccolato a pezzi, il latte condensato e il burro e sciogliere tutto a bagnomaria.

  2. 2.

    Aggiungere il colorante rosa e mescolare bene per distribuirlo in modo uniforme.

  3. 3.

    Versare la base del fudge in una teglia da 15x15cm foderata con carta da forno.

  4. 4.

    Ricoprire la superficie con gli zuccherini e i glitter alimentari.

  5. 5.

    Trasferire il fudge il frigorifero per almeno 2 ore.
    Tagliare il fudge a cubetti e servire.

Varianti

Fudge ricetta originale o fudge al caramello

Risalire alla ricetta originale non è facile. Sembra che una prima attestazione si trovi nella lettera di una studentessa del Vassar College di Poughkeepsie di New York, in cui si parla del cugino di un suo compagno di scuola che avrebbe realizzato e venduto fudge. Siamo nel 1889.

Niente glitter o colori, comunque, nella ricetta originale, ma solo un “fondente” di zucchero, latte e burro.

Fudge al cioccolato

Ovviamente il fondente al cioccolato è una delle varianti più diffuse.

Fudge alle noci e fudge alle nocciole

Varianti con le noci, le nocciole e granella di frutta in generale secca sono particolarmente apprezzate.

Fudge con gelato

Molto diffusa l’abitudine di servire una versione più grande dei fudge tiepidi sormontati da una pallina di gelato.

Fudge decorati

Dal punto di vista delle decorazioni le possibili varianti dei fudge sono praticamente infinite: con glitter alimentari, con ganache al cioccolato bianca o alla fragola, con smarties e marshmallow… Chi più ne ha più ne metta.

Fudge alla fragola

Molto diffusa anche la versione alla fragola, che può essere presente come salsa nel cuore del fudge o sormontare il fudge tipo cheesecake.

Curiosità e consigli

I fudge sono molto diffusi nel formato caramelle fondenti, ma possono essere realizzati anche in una versione monoporzione, che è possibile servire fredda o tiepida. In quest'ultimo caso è molto diffusa anche l'abitudine di presentarli sormontati da una pallina di gelato, che crea il contrasto di temperature.