diredonna network
logo
Ricetta: Fusilli con mele dorate e funghi porcini

Spaghetti al nero di seppia

Risotto al melograno

Risotto al vino rosso

Mazzancolle in padella

Riso pilaf

Fagioli all'uccelletto

Nutellotti

Nutella bianca

Empanadas

Tortilla di patate

Fusilli con mele dorate e funghi porcini

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Fusilli con mele dorate e funghi porcini

I fusilli con mele dorate e funghi porcini sono un primo piatto poco impegnativo ed immediato.

Ottimo per farci fare bella figura con gli amici, sempre che questi apprezzino il vostro estro culinario piacciano i cibi preparati con la frutta.

L’abbinamento di funghi porcini e mele è molto leggero e questa leggerezza viene trasmessa al piatto.

Da notare che con lo stesso condimento può anche essere preparato un buonissimo risotto.

Ecco quali sono le varianti:

Fusilli con mele dorate funghi porcini e pancetta

Variante molto golosa perché quando si cuociono i funghi si buttano dentro anche dei cubetti di pancetta rosolata a parte e si mescola per bene, in modo che i sapori si amalgamino.

Fusilli con mele dorate funghi porcini e salsiccia

Anche in questo caso si seguono le indicazioni della cariante con la pancetta.

Si fa rosolare la salsiccia sbudellata e sgranata in un filo d’olio extravergine d’oliva.

Quando la carne è ben rosolata, si aggiunge ai funghi e si continua seguendo le indicazioni della ricetta originale.

Fusilli con mele dorate funghi porcini e panna

Per questa variante si deve preparare la ricetta originale.

Alla fine però il tutto viene mantecato con della panna fresca.

Fusilli con mele dorate funghi porcini e pomodorini

I funghi in questo caso vengono rosolati in padella con l’aggiunta dei pomodorini tagliati a metà.

Dopodiché si procede a cuocere a pasta e friggere le mele nel burro.

Si manteca la pasta in padella e si dà il tocco finale con le mele.

Preparazione

  1. 1.

    Mettiamo in acqua tiepida i funghi e li facciamo riposare per una ventina di minuti, nel frattempo facciamo bollire abbondante acqua salata in una pentola capiente.

  2. 2.

    In un tegame facciamo appassire lo scalogno tritato finemente con due cucchiai di olio, mescolando spesso.

  3. 3.

    Aggiungiamo i funghi scolati e strizzati e facciamo cuocere per una decina di minuti a fiamma molto bassa.

  4. 4.

    Lessiamo la pasta e in una padella facciamo fondere la noce di burro.

  5. 5.

    Sbucciamo la mela e la tagliamo per il lungo, a fettine sottili.

  6. 6.

    Doriamo le fettine di mela nel tegame con il burro per alcuni minuti, girando una volta sola con l’aiuto di una pinza.

  7. 7.

    Scoliamo la pasta e la mantechiamo con i funghi, regolati di sale e del prezzemolo tagliato finemente al coltello.

  8. 8.

    Impiattiamo e aggiungiamo le fettine di mela dorate, olio e parmigiano reggiano a piacere. 

Curiosità e consigli

  • Per rendere ancora più gustoso questo piatto, si può aggiungere un mix di noci tostate e tritate.
  • Se si utilizza il riso, diventa una ricetta molto adatta anche ai celiaci.