diredonna network
logo
Ricetta: Gnocchi di zucca

9 dolci senza zucchero da sogno (con ricetta)

Mangiare Dolci Senza Ingrassare? Prova Questi 12 Cibi Altrettanto Buoni Ma Salutari

15 Ricette Tradizionali per la Cena della Vigilia di Natale

Zucca ripiena con orzo

Halloween: 8 Idee "Mostruose" che piaceranno ai bambini... e non solo

Vellutata di zucca

La Schiscetta: 8 Idee Facili e Gustose per la Pausa Pranzo in Ufficio!

Fiori di Zucca Fritti Ripieni di Ricotta

Fiori di Zucca Fritti in Pastella

Pasta Fresca all'Uovo

Gnocchi di zucca

Dettagli ricetta

Preparazione

40 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Gnocchi di zucca

Gli gnocchi di zucca sono il classico piatto tipico della stagione autunno/inverno, semplice da preparare e ottimo come alternativa ai classici gnocchi di patate. La zucca è un ingrediente molto versatile e, proprio per questo, si presta a moltissime preparazioni. La ricetta in questione non si discosta moltissimo dagli gnocchi di patate, ed infatti proprio le patate vengono aggiunte alla zucca per dare corpo all’impasto.

Gli gnocchi di zucca hanno un sapore molto delicato e ciò fa si che si possano abbinare con moltissimi ingredienti. Curiosi di scoprire come si preparano? Seguiteci nella ricetta passo passo!

Quando preparare questa ricetta?

Gli gnocchi di zucca solitamente vengono preparati come variante dei classici gnocchi di patate.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziate la preparazione degli gnocchi di zucca facendo bollire le patate in acqua salata per circa 40 minuti. Mentre le patate cuociono, pulite la zucca e tagliatela a fette. Ponetele su una leccarda ricoperta di carta forno e cuocetele in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti.

  2. 2.

    In questo modo asciugherete l’acqua di vegetazione della zucca. Quando sia le patate che la zucca saranno cotte, schiacciatele e raccogliete la purea in una ciotola. Regolate di sale e pepe e unite un pizzico di noce moscata. Mescolate bene e lasciate riposare, quindi su una spianatoia versate la farina e fate la fontana.

  3. 3.

    Unite la purea di verdure al centro e cominciate a lavorare l’impasto, quindi riformate la fontana e al centro versate un uovo sbattuto. Lavorate molto velocemente l’impasto fino a che non otterrete un panetto liscio e omogeneo. Setacciate la fecola di patate sopra al panetto. In questo modo l’impasto si manterrà molto morbido.

  4. 4.

    Impastate nuovamente fino a far amalgamare la fecola, quindi lasciatelo riposare a temperatura ambiente coperto da un canovaccio per circa 10 minuti. Trascorso il tempo di riposo, spolverate della farina sulla spianatoia e dividete l’impasto in tanti cordoncini della stessa dimensione.

  5. 5.

    Dai cordoncini ricavate dei pezzetti di impasto che passerete poi sul riga gnocchi o semplicemente sui rebbi di una forchetta. Mano a mano che formate gli gnocchi disponeteli su una canovaccio da cucina infarinato. Gli gnocchi di zucca sono pronti per essere cotti e conditi come più preferite!

Varianti

Gnocchi di zucca e ricotta

Gli gnocchi di zucca e ricotta si preparano cuocendo la zucca con mezzo bicchiere di acqua e un pizzico di sale. Quando quest’ultima sarà cotta, frullarla porre la purea ottenuta in una ciotola.

Unite quindi il parmigiano e la ricotta, la farina e l’uovo. Mescolate tutti gli ingredienti e successivamente trasferite il composto su una spianatoia. Formate dei cordoncini dai quali ricaverete dei pezzetti di impasto con cui formerete gli gnocchi.

Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata e conditeli come più preferite.

Gnocchi di zucca vegan

Gli gnocchi di zucca vegan si preparano facendo cuocere per almeno 10 minuti la zucca in forno in modo che questa si ammorbidisca. Schiacciate bene la polpa con una forchetta e salate leggermente. Unite la farina a poco a poco.

In una pentola portate ad ebollizione dell’acqua, salatela e cuocete gli gnocchi versandoli all’interno pochi per volta e aiutandovi con due cucchiaini. Scolateli quando verranno a galla. Proseguite in questo modo per ogni porzione, dopodiché scegliete il condimento che preferite per guarnirli.

Gnocchi di zucca con il Bimby

Gli gnocchi di zucca si preparano anche col Bimby. Nel boccale versare l’acqua e il sale, quindi posizionare il varoma con la zucca all’interno tagliata a cubetti. Cuocere per circa 30 minuti a velocità 1, quindi mettere da parte a raffreddare.

Nel boccale pulito mettere la zucca ben fredda e tritala per 20 secondi a velocità 6. Riunire tutto sul fondo, quindi aggiungere l’uovo e la farina, salare e far amalgamare a velocità 5 per 30 secondi. Versare il composto ottenuto sul piano di lavoro e ricavare dei cordoni, dai quali si otterranno dei pezzetti tutti uguali.

Passare ogni pezzetto al riga gnocchi e proseguire in questo modo fino al termine dell’impasto. Porre gli gnocchi su un canovaccio infarinato e farli riposare per almeno 30 minuti. A questo punto cuocerli in acqua bollente salata e scolarli quando saranno venuti a galla.

Condirli come suggeriranno i vostri gusti.

Curiosità e consigli

  • Gli gnocchi di zucca si consumano appena cotti. 
  • Si conservano in frigorifero per al massimo un giorno.
  • Possono essere congelati solo se avete utilizzato ingredienti freschi.
  • Per l'impasto degli gnocchi scegliete sempre delle patate a buccia rossa e la zucca mantovana che possiede una polpa non molto acquosa.
  • Non aggiungete molta farina altrimenti rischiate di ottenere degli gnocchi troppo gommosi.