diredonna network
logo
Ricetta: Lemon curd

Maiale in agrodolce

Pasta risottata

Fonduta di formaggio

Risotto asparagi e gamberetti

Culurgiones

Mousse al cioccolato

Sponge cake

Insalata nizzarda

Funghi ripieni

Torta rovesciata all'ananas

Lemon curd

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

Per 500 g di lemon curd

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Lemon curd

Conoscete il lemon curd o lemon cheese? Si tratta di un tradizionale dessert inglese che altro non è se non una crema al limone, che spesso viene utilizzata per farcire torte e dolcetti vari. Il lemon curd viene anche gustato semplicemente spalmato su fette di pane e sui tradizionali scones insieme al tè del pomeriggio.

La crema è a base di uova, zucchero, burro e limone e il tutto viene cotto molto delicatamente in modo da ottenere una crema quanto più possibile profumata e aromatica. Non può essere conservato a lungo, ed è proprio per questo che viene preparato in piccole quantità. Seguiteci per scoprire la ricetta che vi proponiamo!

Quando preparare questa ricetta?

Il lemon curd si prepara per una merenda golosa come dolce al cucchiaio o per farcire vari tipi di dolci.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa grattugiate la scorza dei limoni e, successivamente, spremete e filtrate il succo. Incorporate l’amido di mais ben setacciato e tagliate il burro a pezzetti, quindi ponetelo in un pentolino dal fondo spesso e fatelo sciogliere a bagnomaria a fuoco dolce.

  2. 2.

    Unite lo zucchero e mescolate bene il tutto con un cucchiaio. A parte sbattete le uova con una frusta e versatele nella crema sempre continuando a mescolare. Unite il succo di limone con l’amido sciolto e la scorza grattugiata dei limoni.

  3. 3.

    Mescolate continuamente facendo addensare la crema a fuoco dolce, ma tenete sempre il fuoco basso in modo da non far raggrumare l’uovo. La crema non dovrà mai bollire e sarà pronta quando, facendo la prova con un cucchiaio di legno, la crema non scivolerà più.

  4. 4.

    Setacciate la crema attraverso un colino a maglie strette in modo da eliminare la buccia di limone ed eventuali grumi. Il lemon curd è pronto per essere gustato al naturale o per farcire vari tipi di dolce.

Varianti

Lemon curd senza burro

Il lemon curd senza burro si prepara sbattendo le uova e mettendole da parte. In un pentolino si mescolano lo zucchero insieme alle scorze di limone e alla maizena, quindi si aggiungono le uova sbattute e si mette il pentolino sul fuoco per far addensare la crema.

Il lemon curd senza burro è pronto per essere servito.

Mousse al lemon curd

La mousse al lemon curd si prepara seguendo la ricetta originale che vi abbiamo indicato nell’articolo, mettendo il lemon curd da parte. Nel frattempo si monta la panna unendo un foglio di gelatina sciolta.

Si mescola molto bene il tutto e si prosegue a preparare la meringa all’italiana, semplicemente montando gli albumi con un sciroppo di acqua e zucchero.

Una volta pronte le tre preparazioni, si mescolano tutte insieme e si prosegue a versare la mousse in uno stampo o in stampini monoporzione per farla ben rassodare, quindi si serve in tavola ben fredda.

Semifreddo al lemon curd

La torta semifreddo al lemon curd si cucina partendo dal pan di Spagna che si prepara sbattendo le uova con lo zucchero fino a renderle gonfie e spumose, dopodiché si uniscono farina e frumina e si mescola delicatamente dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.

Si versa l’impasto in una tortiera imburrata e infarinata e si cuoce il tutto in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti. Sfornatelo e lasciatelo raffreddare. Nel frattempo preparate la crema, quindi scaldate il latte in un pentolino insieme a qualche goccia di succo di limone e alla scorza grattugiata.

A parte sbattete i tuorli insieme allo zucchero e unite anche la farina setacciata alternata a qualche cucchiaio di latte caldo. Unite la vaniglia e versate il composto di uova nel latte. Portate il tutto a ebollizione e mescolate continuamente fino a che il composto non si sarà addensato. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la crema.

Nel frattempo montate la panna e unitela alla crema fredda in modo da ottenere una crema più soffice. Prendete l’anello e posizionatelo su un piatto da portata, quindi foderate i bordi interni con della carta da forno. Montate il dolce e posizionate un disco di pan di Spagna alternato alla crema preparata.

Ripetete questa operazione e terminate con lo strato di crema. Lasciate riposare la torta in frigorifero e nel frattempo preparate il lemon curd come di consueto. Tirate fuori la torta dal frigo e togliete delicatamente l’anello, quindi spalmatevi uno strato di lemon curd sulla superficie e sui bordi, quindi lasciate riposare ancora il dolce per qualche ora e, successivamente, servitelo in tavola.

Lemon curd Bimby

Il lemon curd si prepara anche col Bimby: vediamo insieme come fare. Lavate e asciugate bene i limoni, quindi privateli della scorza avendo cura di scartare la parte bianca e mettetela nel boccale insieme allo zucchero.

Polverizzatela a velocità 8 per 10 secondi e riunite tutto sul fondo con l’aiuto di una spatola. Spremete il succo dei limoni e filtratelo, quindi unitelo al boccale insieme al burro e alle uova. Cuocete il tutto a 90°C velocità 2 per 15 minuti, quindi togliete il misurino e proseguite la cottura per 8 minuti a 90°C velocità 2.

Al termine della cottura posizionate il misurino e frullate il tutto a velocità 6 per 10 secondi. Il lemon curd è pronto per essere utilizzato.

Curiosità e consigli

  • Il lemon curd si conserva in frigorifero per qualche giorno al massimo, ben coperto da pellicola per alimenti a contatto. 
  • Può essere congelato e, successivamente, scongelato lentamente in frigorifero. 
  • Può essere preparato con vari tipi di agrumi.