diredonna network
logo
Ricetta: Marmellata di ciliegie

Lemon curd

Riso al curry

Farfalle al salmone

Riso pilaf

Cotoletta alla bolognese

Pane di segale

Spaghetti di riso

Patatas bravas

Totani in umido

Crocchette di pollo

Marmellata di ciliegie

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 2 vasetti da 500 grammi

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Marmellata di ciliegie

La marmellata di ciliegie è una conserva molto gustosa che tutti amano sia per la sua semplicità di preparazione che per il suo gusto piacevole. Ovviamente, come la maggior parte delle confetture, anche questa di ciliegie è molto semplice da realizzare e sicuramente molto adatta alla stagione estiva.

L’unica complicazione, se così vogliamo definirla, è l’eliminazione di tutti i noccioli delle ciliegie che richiede parecchio tempo e pazienza. Siete curiose di scoprire come si prepara? Seguiteci e scoprite la ricetta passo passo!

Quando preparare questa ricetta?

La marmellata di ciliegie si serve in occasione di una dolce colazione o una golosa merenda. Ottima per preparare vari tipi di dolci.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa iniziate a lavare le ciliegie, asciugatele bene ed eliminate i noccioli e i piccioli. Ponetele in una ciotola e unite lo zucchero e la scorza del limone insieme a tre cucchiai di succo di limone. Coprite tutto con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per tutta la notte.

  2. 2.

    Trascorso questo tempo, eliminate le bucce di limone e mettete le ciliegie in un tegame capiente, quindi cuocete a fuoco moderato per circa 1 ora, mescolando di tanto in tanto e togliendo la schiuma che si forma in superficie. Durante la cottura dedicatevi alla sterilizzazione dei barattoli e dei tappi facendoli bollire in acqua per almeno 30 minuti e avendo cura di inserire un canovaccio fra i barattoli in modo che non si rompano.

  3. 3.

    Tornate alla confettura che sarà pronta quando mettendone un po’ sul piattino questa non colerà. Passatela al passaverdure, dopodiché riempite i vasetti ben asciutti quando la confettura è ancora bollente. Abbiate cura di lasciare circa 1 cm di spazio dal bordo e avvitate i tappi senza stringere troppo. Lasciateli raffreddare.

  4. 4.

    Con il calore della confettura si creerà il sottovuoto che permetterà al prodotto finito di conservarsi più a lungo. La marmellata di ciliegie è pronta per essere gustata.

Varianti

Marmellata di ciliegie Bimby

La marmellata di ciliegie si prepara anche col Bimby, vediamo insieme come fare. Nel boccale inserite la scorza del limone e polverizzatela a velocità 7 per 10 secondi. Mettetela da parte, quindi inserite le ciliegie intere, dopo aver eliminato i noccioli, e azionate il robot a velocità 1 a 100° per 20 minuti.

Aggiungete, quindi, lo zucchero e il limone e azionate nuovamente il robot a velocità 1 a 100° per 20 minuti. Per dare più consistenza alla marmellata azionate il robot per 20 minuti a velocità 1 al varoma. Versate la marmellata nei barattoli e conservateli in dispensa.

Marmellata di ciliegie senza zucchero

La marmellata di ciliegie senza zucchero è un’alternativa molto gustosa alla ricetta tradizionale. Per prepararla si eliminano i noccioli dalle ciliegie e si inseriscono in una pentola antiaderente, quindi si lasciano cuocere a fuoco medio insieme al succo e alla scorza del limone.

Portate a bollore la marmellata continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. Dopo circa 1 ora di tempo la marmellata sarà pronta da invasare. La marmellata di ciliegie senza zucchero si conserva in luogo fresco e asciutto.

Cheesecake alle ciliegie

La cheesecake alle ciliegie è un dolce molto gustoso e fresco da servire a merenda nei caldi pomeriggi estivi. Rientra fra le più buone cheesecake in assoluto, quasi quanto quella alla Nutella. È composta da una golosa base di biscotti secchi polverizzati e burro.

La crema al formaggio viene preparata con della ricotta al cui interno vengono inserite le ciliegie sciroppate. È ideale da servire come dessert da fine pasto. Seguiteci e scoprite la nostra ricetta.

Curiosità e consigli

  • La marmellata di ciliegie si conserva per almeno 3 mesi in luogo fresco e asciutto purché il sottovuoto sia avvenuto correttamente.
  • È consigliabile attendere almeno 2-3 settimane prima di consumarla. 
  • Un barattolo appena aperto si mantiene circa 3-4 giorni in frigorifero.