diredonna network
logo
Ricetta: Marmellata di pomodori verdi

Marmellata di pomodori verdi

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 30 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

Per circa 1 kg di marmellata

Stagioni

Ingredienti

Marmellata di pomodori verdi

In cerca di una confettura di pomodori da abbinare a un tagliere di formaggi stagionati? Oggi vi proponiamo la marmellata di pomodori verdi, una confettura sfiziosa e insolita che all’interno contiene un mix di sapori dati dallo zucchero che addolcisce il pomodoro e dallo zenzero che rende la preparazione fresca e leggermente piccante.

È ottima da servire in particolare con piatti a base di carne rossa o da gustare semplicemente sulle bruschette. Come tutte le conserve, viene invasata in vasetti di vetro e conservata in dispensa. Seguiteci per scoprire la nostra ricetta!

Quando preparare questa ricetta?

La marmellata di pomodori verdi viene preparata per essere servita come antipasto insieme a un tagliere di formaggi!

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa procedete alla sterilizzazione dei vasetti e dei relativi tappi. Mentre lascerete i vasetti ad asciugare, preparate la marmellata. Lavate i pomodori verdi sotto abbondante acqua corrente ed asciugateli con un panno pulito. Privateli del picciolo e tagliateli in quarti, quindi poneteli in un tegame capiente insieme allo zucchero.

  2. 2.

    Unite la scorza grattugiata di due limoni e lo zenzero grattugiato, quindi mescolate bene il tutto con una spatola e cuocete a fuoco vivace fino a che la temperatura non avrà raggiunto i 108°C. Abbiate cura di mescolare di tanto in tanto, in modo che la marmellata non si attacchi sul fondo del tegame.

  3. 3.

    I pomodori acquisteranno un colore bruno dato dalla caramellizzazione dei pomodori. Una volta pronta, versate la marmellata nei vasetti di vetro quando è ancora calda e avendo cura di lasciare circa 1 centimetro di spazio dal bordo di ciascun vasetto. Chiudeteli bene senza stringere tutto e lasciateli raffreddare.

  4. 4.

    Con il calore della confettura il sottovuoto si creerà naturalmente. Una volta freddo, verificate che il sottovuoto sia avvenuto correttamente premendo al centro del vasetto. Se non faranno alcun rumore, il sottovuoto sarà avvenuto correttamente. La marmellata di pomodori verdi è pronta per essere servita.

Varianti

Marmellata di pomodori verdi piccante

La marmellata di pomodori verdi piccante si prepara lavando i pomodori e i peperoncini, quindi tagliandoli in pezzi e versandoli in una pentola capiente. Si uniscono lo zucchero, la cannella e il succo di limone e si porta il tutto a ebollizione. Si lascia cuocere per qualche minuto, quindi si copre e si lascia riposare per tutta la notte.

Il mattino seguente si toglie la stecca di cannella e si porta nuovamente il tutto a ebollizione. A questo punto si abbassa la fiamma al minimo e si lascia cuocere il tutto per circa 2 ore, ricordando di mescolare di tanto in tanto. A metà cottura frullate il tutto con il frullatore a immersione in modo da ottenere una consistenza liscia.

La marmellata sarà pronta quando facendo la prova piattino, quest’ultima non colerà. Si invasa nei vasetti di vetro, si chiudono e si capovolgono in modo che si venga a formare il sottovuoto. Si conserva in dispensa.

Marmellata di pomodori verdi Bimby

La marmellata di pomodori verdi si prepara anche al Bimby: vediamo insieme come fare. Lavate e asciugate bene i pomodori e tagliateli in pezzi togliendo il picciolo. Versateli nel boccale insieme allo zucchero e al succo di limone, quindi tritateli a velocità 6 per 30 secondi.

Fate cuocere la marmellata al varoma per 30 minuti a velocità 3, quindi invasate la marmellata e conservatela in dispensa.

Curiosità e consigli

  • La marmellata di pomodori verdi si conserva per al massimo 3 mesi se il sottovuoto è avvenuto correttamente.
  • I vasetti si conservano in luogo fresco e asciutto.
  • Si consiglia di attendere 2-3 settimane prima di consumare la marmellata.
  • Una volta aperto, il vasetto si conserva in frigorifero per al massimo 3-4 giorni.
  • Se volete ottenere una marmellata dal gusto più dolce e meno speziato, omettete lo zenzero.
  • Per farcire delle crostate salate, potete frullare la marmellata per ottenere una consistenza più liscia.