diredonna network
logo
Ricetta: Melanzane a funghetto

Pane di segale

Spaghetti di riso

Patatas bravas

Totani in umido

Crocchette di pollo

Pizzette di melanzane

Pita gyros

Uovo in camicia

Lemon curd

Riso al curry

Melanzane a funghetto

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Melanzane a funghetto

Le melanzane a funghetto sono un ottimo contorno, soprattutto molto gustoso che solitamente viene preparato per accompagnare numerosi piatti. Le melanzane in particolare vengono tagliate in piccoli cubetti ed è proprio da ciò che deriva il nome della ricetta, che è tipica della cucina campana.

La ricetta di cui si parlerà in questo articolo è quella classica al pomodoro, ma volendo potrete realizzare delle versioni personalizzate aggiungendo dei capperi o delle olive, in modo che il piatto finito sia ancora più sfizioso. Preparare questo contorno è davvero semplicissimo e solitamente si utilizzano sia le melanzane lunghe che quelle tonde.

Siete pronti per scoprire la ricetta di questo saporitissimo piatto? Seguite l’articolo!

Quando preparare questa ricetta?

Le melanzane a funghetto si preparano come contorno molto gustoso a piatti di carne o di pesce.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziamo la preparazione delle melanzane a funghetto lavando le stesse sotto l’acqua corrente. Eliminate le estremità con un coltello e tagliatele a fette spesse circa 1 centimetro e successivamente ricavatene dei cubetti.

  2. 2.

    Lavate i pomodori ed eliminate la parte eventualmente verde. Riducete i pomodori a dadini, prendete una capiente padella e versate dell’olio extravergine d’oliva. Quando sarà ben caldo unite le melanzane e friggetele per circa 10 minuti, rigirandole spesso in modo da farle dorare uniformemente.

  3. 3.

    Togliete le melanzane dall’olio servendovi di una schiumarola e ponetele su un vassoio rivestito di carta assorbente. Nella stessa padella delle melanzane fate dorare uno spicchio d’aglio e, non appena sarà rosolato, toglietelo e unite i pomodori a cubetti.

  4. 4.

    Spezzettate le foglie di basilico con le mani e unitele ai pomodori. Fate cuocere per circa 5 minuti e unite le melanzane. Fate insaporire per circa 10 minuti, regolando di sale. Spegnete il fuoco e servite le melanzane a funghetto.

Varianti

Melanzane a funghetto Bimby

Le melanzane a funghetto col bimby si preparano inserendo l’olio extravergine d’oliva nel boccale insieme a uno spicchio d’aglio e ad un peperoncino a metà. Azionare il robot a 100° per circa 3 minuti. Unire le melanzane a cubetti insieme a 3 foglie di alloro e farle cuocere per 15 minuti al varoma. Sfumare con un bicchiere di vino e proseguire la cottura per altri 15 minuti sempre al varoma. Servite le melanzane a funghetto col bimby ben calde.

Melanzane a funghetto light

Le melanzane a funghetto light si preparano preriscaldando il forno a 250°. Successivamente lavare le melanzane e tagliarne le estremità. Ridurle a dadini e porle su una teglia rivestita di carta forno. Farle cuocere per 15-20 minuti. Al termine della cottura salare le melanzane. In una padella versate poco olio extravergine d’oliva e fatevi rosolare uno spicchio d’aglio all’interno. Unite i pomodori e fateli cuocere per circa 5 minuti, quando questi saranno ben appassiti unire le melanzane e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Servite le melanzane a funghetto light in un piatto da portata.

Pasticcio di melanzane al forno

Il pasticcio di melanzane al forno è una ricetta molto golosa che si prepara più che altro per cena. Tutti gli ingredienti vengono stratificati in una pirofila proprio come le famosissime melanzane alla parmigiana. Successivamente il pasticcio viene fatto gratinare in forno. Prepararlo è davvero semplicissimo e può essere preparato sia con le melanzane fritte che con le melanzane grigliate per rendere il piatto più leggero e gustoso. È un piatto che può essere gustato sia tiepido che freddo.

Melanzane a barchetta ripiene

Le melanzane a barchetta ripiene sono un’alternativa golosa e saporita alle già buonissime melanzane a funghetto. Le melanzane a barchetta sono delle semplicissime melanzane ripiene solitamente con pomodori e olive. Proprio per questo motivo il tutto risulta essere più leggero senza appesantire per nulla la preparazione finale.

Curiosità e consigli

  • Le melanzane a funghetto si conservano in frigorifero in un contenitore ermetico o coperte da pellicola. 
  • Possono essere congelate. 
  • Possono essere aromatizzate e personalizzate come più vi piace seguendo i vostri gusti e la vostra fantasia. 
  • Provate ad aggiungere del peperoncino fresco tritato per rendere questo contorno ancora più sfizioso.