diredonna network
logo
Ricetta: Mix di Bruschette

Tigelle

Brutti ma buoni

Taralli

Churros

Vol au Vent

Temaki

Club Sandwich

Polpette di tonno

Muffin allo yogurt

Spiedini di Pesce

Mix di Bruschette

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

5 minuti

Costo

Dosi

per 6 bruschette

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

  • Pane di grano duro
    1 filone
Per 2 bruschette con i pomodorini:
Per 2 bruschette con 'nduja e cipolle
Per 2 bruschette con pesto e burrata

Mix di Bruschette

Il mix di bruschette è una delle ricetta più sfiziose preparate in cucina nel periodo estivo. Vengono arricchite in mille modi differenti, ma quelli più utilizzati in estate sono sicuramente i pomodori, i pomodori secchi, le melanzane e le olive.

Da buona calabrese, solo se riuscite a resistere al gusto piccante, vi consiglio di provare le bruschette con la ‘nduja. Sono molto golose e sfiziose e si abbinano perfettamente al tonno e alla cipolla di Tropea. La scelta è solo vostra, ma vi anticipo che dovrete prepararne a volontà, perché andranno letteralmente a ruba.

Quando preparare questa ricetta?

Il mix di bruschette è il piatto ideale da preparare per una cena informale fra amici, magari accompagnandole da un buon bicchiere di vino.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziamo la preparazione del mix di bruschette affettando il filone di pane di grano duro su un tagliere di legno. Le fette dovranno avere uno spessore di circa 3 centimetri. Irrorate tutte le fette ottenute con un filo d’olio extravergine d’oliva.

  2. 2.

    Disponete le fette di pane su una leccarda ricoperta di carta forno e infornate a 220° per 5 minuti. Trascorso questo tempo, accendere il grill e far cuocere per altri 2 minuti. Quando le fette di pane saranno ben dorate, estraetele dal forno e saranno pronte per essere condite.

  3. 3.

    Prepariamo il condimento con i pomodorini. Laviamoli e tagliamoli in quarti dopodichè poniamoli in un’insalatiera e condiamo il tutto con un filo c’olio extravergine d’oliva, sale e basilico. Mescoliamo molto bene affinchè i sapori si amalgamino alla perfezione e condiamo le prime due bruschette.

  4. 4.

    A questo punto passiamo alla preparazione delle bruschette con ‘nduja e cipolla. Questa versione è parecchio semplice da preparare, infatti non dovrete far altro che prendere la ‘nduja e spalmarla sulle fette di pane. Dopodichè la cipolla rossa di Tropea può essere aggiunta a crudo, dal momento che ha la caratteristica di essere molto dolce.

  5. 5.

    Se non vi piace utilizzarla a crudo, ponetela in un tegame con acqua e aceto balsamico per farla appassire. Dopodichè ponete il tutto sulle bruschette che saranno pronte per essere servite. Ora passiamo alla preparazione delle ultime due bruschette, ovvero quelle con pesto e burrata.

  6. 6.

    Preparate il pesto come di consueto oppure utilizzate quello acquistato. Spalmatelo sulle bruschette e successivamente dedicatevi alla burrata e dovrà essere fatta a pezzettini e posta sulle bruschette. Le bruschette così preprate andranno condite con un filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale.

  7. 7.

    Passatele in forno per un paio di minuti, giusto il tempo di far sciogliere la burrata. Ponete tutte le fette di pane condite su un piatto da portata e a questo punto potrete servire il vostro mix di bruschette.

Varianti

Bruschette con pesto di zucchine

Le bruschette con pesto di zucchine sono golose e semplici da preparare. In questo caso dovrete dedicarvi alla sola preparazione del pesto di zucchine. Quindi lavate per bene la zucchine e ponetela a mezzi in un mixer aggiungedo olio extravergine d’oliva, mandorle e qualche foglia di basilico. Il pesto è pronto per fare da condimento alle vostre bruschette.

Bruschette con peperoni

Le bruschette con i peperoni sono golose al pari di quelle di cui vi ho appena parlato. Basterà far arrostire i peperoni sulla griglia e successivamente pulirmi eliminando tutto l’interno e la pelle. Ponete le striscioline di peperoni in una ciotola e conditeli con foglie di basilico spezzettate, sale, pepe nero e un filo d’olio extravergine d’oliva. Mescolate molto bene dopodiché procedete a condire le vostre bruschette.

Bruschette con patè di melanzane

Avete mai provato le bruschette con il patè di melanzane? Se non l’avete ancora fatto questa è l’occasione giusta per provarla. Lavate le melanzane e tagliatele a metà nel senso della lunghezza. Bucherellate la polpa e ponetele su una leccarda di carta forno con la polpa rivolta verso il basso. Infornate a 180° per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo fatele freddare e prelevate la polpa. Ponetela in una ciotola e aggiungete parmigiano, pepe, sale e mescolate molto bene. Frullate il tutto e aggiungete due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Il patè di melanzane è pronto per poter condire le vostre bruschette.

Bruschette con patè di olive

Le bruschette col patè di olive è molto goloso e e dovrete semplicemente denocciolare le olive. Frullatele fino ad ottenere un composto omogeneo e se occorre aggiungete pochissimo olio extravergine di oliva e il patè è pronto per essere disposto sulle bruschette.

Curiosità e consigli

  • Il mix di bruschette va consumato immediatamente. 
  • Se vi avanza del pesto, questo si conserva in frigo chiuso in un contenitore ermetico per un massimo di 2 giorni.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Le bruschette hanno origini toscane ed erano il piatto dei contadini che utilizzavano pane raffermo e ingredienti semplici per condirle. Successivamente si diffusero in molte altre regioni. 
  • Le varianti sono davvero tantissime e variano in base ai gusti personali della persona che le consuma.