diredonna network
logo
Ricetta: Mojito analcolico

Tartare di Salmone

Gamberoni alla griglia

Arriva la Birra che si Spalma Come la Nutella: Ecco Dove Trovarla!

Tortino di alici

Salsa cocktail

15 Ricette Tradizionali per la Cena della Vigilia di Natale

Canapè

11 Dolci Leccornie che Non Possono Mancare a Natale

10 Idee Facili e Veloci per il Pranzo di Natale!

Mousse di salmone

Mojito analcolico

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Valutazione: 5.0. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Ingredienti

Mojito analcolico

Il mojito analcolico è uno dei cocktail più famosi al mondo in versione analcolica, come lo stesso nome dice. Così come per il limoncello e il liquore alla liquirizia, anche il mojito analcolico viene prettamente preparato nella stagione estiva in modo da essere gustato ben freddo.

Se non amate l’alcol, niente paura perché oggi vi presento questa nuova versione preparata semplicemente con acqua tonica e Lemonsoda. Un’alternativa semplice, fresca e golosa e, se vogliamo dirla tutta, più salutare e più light.

Quando preparare questa ricetta?

Il mojito analcolico viene preparato più che altro per un’aperitivo in compagnia di ospiti che sono astemi. Dal momento che si tratta di un cocktail completamente analcolico, esso si rivela perfetto anche per i più piccoli.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa prendete quattro bicchieri da mojito e in ognuno versatevi tre cucchiaini di zucchero di canna, la menta e il succo di mezzo lime.

  2. 2.

    Mescolate molto bene e aggiungete il ghiaccio. Ora aggiungete metà bicchiere di acqua tonica e metà di lemonsoda. Date una leggera mescolata.

  3. 3.

    Decorate ogni bicchiere con fettine di lime e servite il vostro mojito analcolico.

Varianti

Mojito analcolico con il bimby

Il mojito analcolico si prepara anche al bimby. Mettete 10 foglie di menta insieme a tre cucchiaini di zucchero di canna  e due pezzi di lime in un mortaio e pestateli. Nel boccale tritare il ghiaccio a velocità 10. Riempite i due bicchieri col ghiaccio tritato e ora dedicatevi alla frutta, in questo caso anguria succo di mezzo limone e succo d’ananas. Far andare il tutto a velocità 5 per 30 secondi e mescolare con un cucchiaio in modo che i sapori si amalgamino. Servite ben freddo.

Mojito analcolico con la Sprite

Il mojito analcolico Sprite si prepara tagliando il lime e mettendolo nel bicchiere. Si aggiunge la menta, lo zucchero di canna e si pesta il tutto. Si aggiunge il ghiaccio tritato dopodichè si riempie il bicchiere con la sprite. Decorate con qualche foglia di menta e servite.

Mojito analcolico alla fragola

Il mojito analcolico alla fragola non varia di molto in base alle altre versioni. Cosa dovrete fare? Semplicemente pestare delle fragole insieme a menta, lime e zucchero di canna e proseguire come da ricetta originale, utilizzando acqua tonica o sprite e decorando il bordo del bicchiere con una fragola intera e qualche foglia di menta.

Curiosità e consigli

  • Il mojito analcolico può essere preparato in mille modi variando i gusti della bibita scelta. 
  • Se non vi piace la lemonsoda, potrete prepararlo con una sprite.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • È adatto persino ai più piccoli. 
  • È un cocktail adatto al periodo estivo a persone che non amano l'alcool o a persone che comunque vogliono evitarlo con questo caldo.