diredonna network
logo
Ricetta: Mousse di salmone

Tartare di Salmone

Zuccotto

Gamberoni alla griglia

Cipolle al forno

Arriva la Birra che si Spalma Come la Nutella: Ecco Dove Trovarla!

Frittata di Asparagi

Long Island cocktail

Tortino di alici

Tranci di salmone al forno

Panettone farcito

Mousse di salmone

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Mousse di salmone

La mousse di salmone è un antipasto davvero molto sfizioso e goloso che si prepara in maniera molto veloce. È, infatti, una di quelle ricette che tutti riusciranno a realizzare senza alcuna difficoltà. Viene più che altro preparata sotto il periodo delle feste natalizie, in particolare a Capodanno insieme alla pasta al salmone, ma è adatta a tantissime altre occasioni.

Si pensi per esempio alle ricorrenze particolare o ad una romantica cena in due per San Valentino. Una volta preparata, la mousse si abbina a vol-au-vent, crostini e tartine, in particolare quelle di pane nero. Per prepararla vi serviranno pochissimi ingredienti, ovvero il salmone, la ricotta, la panna fresca e qualche erba aromatica.

Che ne dite di scoprire la ricetta passo passo?

Quando preparare questa ricetta?

La mousse di salmone è un crema preparata soprattutto nel periodo delle feste natalizie. Viene anche preparata per delle occasioni speciali.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa ponete il salmone affumicato e la ricotta nel bicchiere di un mixer e frullate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e liscia. Nel frattempo lavate l’aneto, tritatelo e unitelo alla preparazione.

  2. 2.

    Regolate di sale e pepe e mescolate molto bene il tutto in modo che i sapori possano ben amalgamarsi fra di loro. A questo punto montate a neve ben ferma la panna fresca e unitela alla crema di salmone.

  3. 3.

    Mescolate con una spatola molto delicatamente in modo da non smontare la panna, quindi con dei coppa pasta ricavare delle tartine dal pane nero e tostatele in forno o in padella in modo da farle diventare croccanti.

  4. 4.

    Spalmate la mousse ottenuto sulle tartine e servite la mousse al salmone decorando ogni tartina con dell’aneto tritato.

Varianti

Mousse di salmone bimby

La mousse di salmone si prepara anche al bimby e basterà inserire il salmone nel boccale e frullare il tutto per 15 secondi a velocità 7. Fermare il robot e riunire tutto sul fondo, quindi unire il formaggio cremoso, che può essere ricotta o Philadelphia, e un pizzico di pepe. Amalgamare nuovamente per 20 secondi a velocità 5, spegnere il robot e servire la mousse di salmone su crostini, tartine o vol au vent.

Mousse di salmone e robiola

La mousse di salmone e robiola si prepara molto semplicemente ponendo il salmone nel mixer e frullandolo per qualche minuto. Una volta che avrete ottenuto una crema omogenea, unite la robiola e l’erba cipollina lavata. Amalgamate nuovamente il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Pere rendere la mousse più cremosa dovrete unire una tazzina di acqua a temperatura ambiente e frullare nuovamente. La mousse è così pronta per essere servita.

Mousse di tonno

La mousse di tonno si prepara facilmente e la sua esecuzione è davvero molto semplice. È sicuramente un ottimo antipasto da proporre e, come per le altre mousse, viene servita da sola o con tartine e grissini. Si prepara in meno di 5 minuti. Basterà far sgocciolare il tonno e trasferirlo nel bicchiere di un mixer, quindi si dovranno unire il burro, i capperi, le acciughe, la scorza di limone. Mescolare il tutto e regolare di sale e pepe. Frullare nuovamente il tutto fino ad ottenere una crema liscia, omogenea e ben spumosa. Fate riposare per qualche ora in frigorifero e servite.

Mousse di salmone senza panna

La mousse di salmone senza panna si prepara un po’ come la ricetta originale, nel senso che il salmone andrà frullato insieme alla ricotta. Il tutto viene aromatizzato con dell’aneto fresco lavato e tritato. Regolate di sale e pepe e fate riposare la mousse in frigo per almeno 2 ore, quindi servite.

Curiosità e consigli

  • La mousse di salmone si conserva in frigorifero per al massimo 3 giorni chiusa in un contenitore ermetico o semplicemente coperta da un foglio di pellicola trasparente per alimenti. 
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • È ottima se preparata anche con la Philadelphia al posto della ricotta. 
  • Per ottenere una versione light basterà omettere la panna e prepararla solo con la ricotta o la Philadelphia.