diredonna network
logo
Ricetta: Nasi Goreng

Maiale in agrodolce

Pasta risottata

Fonduta di formaggio

Risotto asparagi e gamberetti

Culurgiones

Mousse al cioccolato

Sponge cake

Insalata nizzarda

Funghi ripieni

Torta rovesciata all'ananas

Nasi Goreng

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Nasi Goreng

Conoscete il Nasi Goreng? Oggi ci pensiamo noi a spiegarvi cos’è! Si tratta di una tipica ricetta asiatica che prevede un piatto a base di riso basmati molto ricco che prevede l’aggiunta di carne di pollo e di gamberetti. Il tutto può essere arricchito da tante verdure in modo da rendere il piatto quanto più saporito possibile.

Ovviamente, se vi piace, potrete aggiungere anche degli straccetti di manzo alla carne di pollo già prevista. Seguiteci per scoprire come prepararlo!

Quando preparare questa ricetta?

Il Nasi Goreng si prepara quando si ha voglia di organizzare un pranzo o una cena etnica.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa versate dell’acqua in una pentola. Non appena bollirà cuocetevi il riso per circa 10 minuti. Scolatelo e fatelo raffreddare sotto l’acqua fredda corrente, quindi mettetelo da parte. In un mixer tritate l’aglio e la cipolla molto finemente, quindi affettate il peperoncino e schiacciate l’altro spicchio d’aglio.

  2. 2.

    Versate tutto in un wok con dell’olio di arachidi e fate soffriggere il tutto a fuoco vivace. Nel frattempo tagliate il pollo a listarelle e successivamente a dadi né troppo grossi né troppo piccoli. Aggiungete la carne di pollo al wok e fatela rosolare molto bene, quindi unite anche i gamberetti sgusciati e proseguite la cottura per un paio di minuti.

  3. 3.

    Trascorso questo tempo, unite il pomodoro e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno. Fate sfiorare il bollore al condimento, quindi unite la salsa di soia. Una volta che il riso sarà ben scolato unitelo nel wok e saltatelo per 2-3 minuti fino a farlo diventare croccante.

  4. 4.

    A questo punto preparate una frittatina in una padella con dell’olio extravergine d’oliva e, non appena è pronta, trasferitela su un tagliere e avvolgetela su se stessa quando è ancora calda, quindi tagliatela a listarelle. Unite le listarelle di frittata al resto degli ingredienti, mescolate e spegnete il fuoco. Servite il Nasi Goreng ben caldo in tavola.

Varianti

Nasi Goreng vegetariano

Il Nasi Goreng vegetariano è un’ottima alternativa alla classica ricetta. Lavate il riso sotto l’acqua corrente e scolatelo, quindi mettetelo in una pentola con il doppio di volume di acqua fredda salata. Chiudete la pentola con il coperchio e cuocete a fiamma alta per circa 5 minuti, dopodiché mescolate con un cucchiaio di legno e proseguite la cottura per altri 10 minuti a fiamma bassa.

Fate riposare il tutto per circa 10 minuti senza mescolare e senza aprire il coperchio. Mettete da parte e passate a preparare il condimento. Lavate tutte le verdure e tagliatele a dadini piccoli, tranne il porro che andrà tagliato a rondelle.

Sbattete le uova con un pizzico di sale e cuocete una frittatina con dell’olio di semi, che successivamente andrà tagliata a striscioline. Nello stesso wok dove avete cotto la frittata, fate rosolare la cipolla con l’aglio e il peperoncino, quindi unite la dadolata di verdure e cuocete il tutto per 10 minuti.

Unite il porro e i funghi affettati sottilmente e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Unite il riso cotto in precedenza, la salsa di soia e le striscioline di frittata, quindi saltate il tutto a fiamma viva per un paio di minuti. Spegnete il fuoco e servite ben caldo in tavola.

Curiosità e consigli

  • Il Nasi Goreng si serve in tavola ben caldo. 
  • Può essere arricchito con vari ingredienti di vostro gradimento. 
  • Si sconsiglia la congelazione.