diredonna network
logo
Ricetta: New York Cheesecake

New York Cheesecake

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 30 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Ingredienti

Per la base
Per la crema al formaggio
Per la copertura

New York Cheesecake

Se si pensa agli Stati Uniti è impossibile non collegarli a uno dei dolci più amati anche qui in Italia: la New York cheesecake. Torta tipica della tradizione americana, la cosa principale che la contraddistingue dalle altre è sicuramente il suo sapore dolce e la sua base fragrante di biscotti in diretta competizione con la morbidezza della crema al formaggio (quest’ultimo è infatti l’ingrediente base delle cheesecake). Morbida e gustosa grazie anche alla copertura di lamponi, accompagnata da una tazza di tè caldo è l’alternativa perfetta per una merenda con gli amici. E, senza alcun dubbio, vi catapulterà direttamente nella Grande Mela! Prepariamola insieme seguendo gli ingredienti di questa ricetta.

Quando preparare questa ricetta?

La New York Cheesecake è una torta adatta ad ogni occasione a partire da dolci compleanni fino a feste in famiglia. Grazie al gusto fresco e fruttato e alla sua morbidezza, è inoltre ideale per essere consumata in ogni stagione.

Preparazione

  1. 1.

    Mettete i biscotti Digestive in un mixer e frullateli per qualche secondo, dopodiché aggiungete il burro fuso, la cannella e il miele. Frullate nuovamente fino a ottenere un composto omogeneo.

  2. 2.

    Versate il composto ottenuto in uno stampo a cerniera di circa 24 cm di diametro. Fate pressione sul fondo aiutandovi con le mani o un cucchiaio affinché aderisca bene allo stampo. Ponetela quindi nel frigo per circa 30 minuti per farla rassodare.

  3. 3.

    Ora pensiamo alla crema di formaggio: versate in una ciotola la Philadelphia con lo zucchero, lo yogurt bianco, la scorza di limone grattugiata e la bacca di vaniglia. Lavorate il tutto con delle fruste elettriche fino a ottenere, ancora una volta, un composto omogeneo.

  4. 4.

    Aggiungete un uovo alla volta, continuando a mescolare accuratamente, insieme all’amido di mais setacciato e alla panna fresca.

  5. 5.

    Prelevate dal frigo la teglia con la base di biscotti e rivestitela con la crema di formaggio appena realizzata. Livellatela accuratamente e ponetela nel forno per circa 45 minuti a 180°.

  6. 6.

    Nel frattempo preparate la rifinitura che renderà la vostra New York Cheesecake ancora più gustosa: in un’altra ciotola mettete la panna acida e il baccello di vaniglia, mescolando accuratamente.

  7. 7.

    Sfornate la vostra cheesecake e adagiate sulla superficie la rifinitura di panna acida e vaniglia. Infornatela nuovamente per circa 8 minuti alla medesima temperatura.

  8. 8.

    Una volta cotta, lasciate raffreddare la vostra cheesecake e ponetela in frigo per almeno 3 ore. Infine, guarnitela con dei lamponi.

Varianti

New York cheesecake Bimby

È possibile realizzare la New York cheesecake anche con il Bimby: vi basterà unire tutti gli ingredienti per la base nel boccale dell’elettrodomestico e lavorarli per 15 secondi, velocità 6. Foderate quindi la vostra teglia a cerniera e lasciatela riposare. Pensate quindi alla crema di formaggio: dopo aver lavato e asciugato il boccale, unite all’interno di esso la Philadelphia, lo zucchero, lo yogurt e la panna fresca. Lavorate il tutto per circa 5 secondi, velocità 8. Poi ancora per 1 minuto a velocità 4. Aggiungete anche i tuorli e l’amido di mais e lavorate ancora per 1 minuto, velocità 5.

Infornate la vostra cheesecake e seguite gli ultimi passaggi come spiegati nella ricetta principale.

Cheesecake al limone

E per chi adora il limone, perché non provare a realizzare una dolcissima cheesecake con questo delizioso ingrediente?

Cheesecake ai lamponi

Semplice ma buonissima, la cheesecake ai lamponi può essere l’alternativa perfetta per una merenda con i più piccoli.

Cheesecake salata

Provate a realizzare una cheesecake salata per stupire i vostri ospiti. Gli ingredienti sono pochi e la preparazione è davvero veloce: con semplici passaggi potete ottenere uno degli antipasti più gustosi di sempre.

Curiosità e consigli

  • Se non gradite i lamponi potete sostituirli con fragole, frutti di bosco o altra frutta di stagione.
  • Provate ad aggiungere una spolverata di zucchero a velo e cioccolato per rendere la ricetta ancora più golosa.