diredonna network
logo
Ricetta: Ossibuchi di Vitello alla Milanese

Spaghetti di riso

Totani in umido

Uovo in camicia

Risotto alle zucchine

Spaghetti al nero di seppia

Pane di segale

Patatas bravas

Crocchette di pollo

Pizzette di melanzane

Pita gyros

Ossibuchi di Vitello alla Milanese

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Ossibuchi di Vitello alla Milanese

Gli ossibuchi di vitello alla milanese così come il conosciuto risotto sono delle tipiche ricette lombarde della città di Milano. Sono semplicissimi da preparare e, soprattutto, molto gustosi. È una ricetta diffusissima in tutta Italia, anche se la preparazione varia di regione in regione.

L’ingrediente principale per tale preparazione è ovviamente l’ossobuco. È una ricetta dalle origini molto antiche e si dice, infatti, che già nel ‘700 era considerato un piatto per veri gourmet.

Preparazione

  1. 1.

    In una padella capiente mettete il burro e l’olio, unite la cipolla tritata finemente e lasciatela appassire a fuoco lento. Nel frattempo preparate gli ossibuchi, incidete con le forbici la membrana che li circonda, questo eviterà che gli ossibuchi si arriccino durante la cottura. 

  2. 2.

    Infarinate i quattro ossibuchi da entrambi i lati. Quando la cipolla sarà diventata trasparente (ci vorranno circa 15 minuti), unite in padella gli ossibuchi e fateli rosolare per bene da entrambi i lati. Poi bagnateli con un bicchiere di vino bianco. Lasciate evaporare, aggiustate di sale e pepe, quindi aggiungete il brodo.

  3. 3.

    Lasciate cuocere a fuoco lento per almeno un’ ora e mezza, coprendo con un coperchio ma lasciando uno sfiato. Muovete la padella, facendola ondeggiare, di tanto in tanto per non fare attaccare gli ossibuchi e aggiungete un po’ di brodo quando serve.

  4. 4.

    Nel frattempo preparate la famosa gremolada, ovvero un trito di prezzemolo, buccia grattugiata di mezzo limone e uno spicchio d’aglio, che aggiungerete a cinque minuti dalla fine della cottura.

  5. 5.

    I vostri ossibuchi di vitello alla milanese sono pronti. Serviteli ben caldi e con abbondante sugo.

Varianti

Ossibuchi al forno con i funghi

Variante molto golosa che si realizza con i cappelli dei funghi rosolati nel burro. I gambi non dovrete, però, buttarli in quanto verranno triturati e impastati con altri ingredienti per formare il ripieno dei cappelli.

Curiosità e consigli

  • Sembra che nella ricetta originaria, gli ossibuchi alla milanese fossero già cucinati senza pomodoro. 
  • Costituiscono un piatto unico se accompagnati dal risotto alla milanese o dalla polenta, che assorbiranno il sugo. 
  • Per variare la ricetta possono essere aggiunti 300 ml di passata di pomodoro dopo aver fatto sfumare il vino bianco.