diredonna network
logo
Ricetta: Paella mista

Nutellotti

Empanadas

Torta Nua

Gnocchi al forno

Muffin alla banana

Nutella bianca

Delizia al limone

Gelo di melone

Risotto al melograno

Carpaccio di salmone

Paella mista

Dettagli ricetta

Preparazione

40 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Paella mista

La paella mista è un piatto unico molto gustoso di origine spagnola che prende gusti differenti in base alla zona in ci viene preparata proprio come succede per la paella di pesce e la paella valenciana.

Questa ricetta è un piatto dalle origini umili, infatti la paella mista era un piatto che preparavano per lo più i contadini che lavoravano nelle risaie. Il suo nome deriva dalla padella in cui veniva preparata che era molto larga e che prende il nome di paellera.

Quando preparare questa ricetta?

La paella mista è un piatto completo da preparare per una cena estiva fra amici in cui si vuole far gustare un piatto di origini diverse preparato con le proprie mani.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziamo la preparazione della paella mista dalla pulizia del peperone che andrà diviso a metà, svuotato dai suoi semi. Tagliate una metà a striscioline e tritate l’altra metà.  In una paellera versate l’olio extravergine d’oliva e fatevi rosolare il peperone a striscioline fino a che sarà ben dorato. Mettetelo da parte.

  2. 2.

    Nel frattempo tagliare il pollo a cubetti regolando di sale e rosolandolo nello stesso condimento del peperone per circa 3 minuti. Mettete da parte anche questo e procedere a tagliare a cubetti la lonza di maiale e farla rosolare per circa 3 minuti nella stessa padella. Aggiungere i gamberi e lasciar cuocere per qualche minuto.

  3. 3.

    Infine aggiungere i calamari tagliati ad anelli e farli cuocere per qualche minuto. Sbucciare l’aglio e tritarlo finemente. Aggiungerlo alla padella e farlo soffriggere per qualche minuto. Unire i pomodori pelati a cubetti e regolare di sale. Lasciar cuocere per almeno 15 minuti e nel frattempo pulire le cozze lasciandole aprire a fiamma alta in una padella.

  4. 4.

    Quando le cozze saranno bene aperte spegnere il fuoco, eliminare quelle che sono rimaste chiuse e filtrare il loro liquido mettendolo da parte. Nella paellera unire la metà del peperone tritato, i piselli, i fagiolini a tocchetti e lasciar cuocere per altri 5 minuti.

  5. 5.

    A questo punto unire il riso e mescolare per bene bagnando con il brodo vegetale amalgamato all’acqua delle cozze messa da parte e allo zafferano. Lasciar cuocere per altri 10 minuti senza mescolare. Ora spegnere il fuoco e trasferire la padella in forno a 180° per farla cuocere altri 10 minuti.

  6. 6.

    Trascorso questo tempo estraetela dal forno e disporre le cozze, i gamberi e i peperoni  a striscioline in superficie. Lasciar riposare il tutto per circa 5 minuti avendo cura di coprire la padella con un coperchio. La paella mista è pronta per essere servita.

Varianti

Paella vegetariana

La paella vegetariana è un piatto di origini umili arricchito da spezie da preparare in base alle verdure di stagione. Viene per lo più servito come primo piatto o piatto unico ed è tipico spagnolo. La paella vegetariana è un piatto leggero, nutriente e colorato da gustare in buona compagnia.

Paella ai frutti di mare

La paella ai frutti di mare è la versione più apprezzata di questa ricetta, anch’essa molto famosa in Spagna. È un piatto che tende ad essere preparato per le buone serate in compagnia accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco. Viene preparato con molti tipi i pesce fra cui gamberi, seppie e calamari.

Paella di marisco

La paella di marisco è una versione più tradizionale della cucina spagnola. Viene preparata per lo più per un’occasione speciale in quanto è una pietanza dai profumi intensi e molto gustosa che non può certo mancare su tutte le tavole accompagnata dalla sangria.

Curiosità e consigli

  • La paella mista va consumata immediatamente.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Solitamente viene preparata con cozze, gamberi e peperoni, ma voi potrete utilizzare le verdure e il pesce che preferite. 
  • In ogni zona della Spagna la paella mista viene arricchita con un ingrediente particolare. 
  • Il  nome paella deriva dalla padella in cui viene cotta, ovvero la paellera.