diredonna network
logo
Ricetta: Pan Brioche

Pan Brioche

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

1 treccia

Stagioni

Ingredienti

Per spennellare:
  • Uova
    1
  • Latte
    Q.B.
  • Zucchero semolato
    Q.B.

Pan Brioche

Il pan brioche è una preparazione molto usata in cucina per la sua versatilità.

Può essere realizzato sia nella versione dolce sia in quella salata e la sua caratteristica principale è la morbidezza.

È talmente gustoso da saper conquistare tutti i palati, dai più piccoli ai più grandi.

Le sue farciture sono davvero tante, infatti non dovrete far altro che dare sfogo alla vostra fantasia.

Io vi lascio qualche spunto sia dolce che salato per poter mettere in moto la vostra curiosità e voglia di creare qualcosa di tanto buono per la vostra famiglia e i vostri amici.

Ecco le varianti:

Pan brioche alla nutella

Variante super golosa.

Quando create i vostri filoncini dovrete inciderli a metà, aprirli e riempirli con uno strato di nutella.

Poi li dovrete richiudere e procedere a intrecciarli come di consueto.

Se non volete realizzare la treccia potete realizzare tante altre forme fra cui un fiore o un albero di Natale.

Pan brioche alla zucca

Altra variante dolce, ma con un ortaggio all’interno, ovvero la zucca, che conferirà al pan brioche il classico colore arancione della zucca.

Non dovrete far altro che cuocere la zucca in forno e ridurla in purea.

Dopodiché la aggiungerete all’impasto e procederete alla stessa maniera del classico pan brioche.

Pan brioche allo yogurt

Per un pan brioche assolutamente soffice dovrete provare questa variante che prevede l’aggiunta dello yogurt bianco nell’impasto.

Se volete aromatizzarlo, basterà semplicemente sostituire lo yogurt bianco con uno che abbia un gusto di vostra scelta.

Pan brioche salato farcito

Come vi ho già annunciato precedentemente, il pan brioche esiste anche nelle versioni salate.

Questa variante in particolare prevede l’utilizzo di formaggio e mortadella che andranno aggiunti a cubetti all’impasto, a cui dovrete aver cura di aggiungere il sale al posto dello zucchero.

Pan brioche salato al tonno

Altra versione golosa per cui dovrete procedere come per la versione del pan brioche con mortadella e formaggio, ma aggiungere solamente il tonno all’impasto e, se preferite abbinare delle verdure, delle zucchine trifolate e fredde ci stanno alla perfezione.

Preparazione

  1. 1.

    Versare il latte in un pentolino e fatelo intiepidire. Aggiungete il lievito e lo zucchero. Nel frattempo fate sciogliere il burro e setacciate la farina in una ciotola. 

  2. 2.

    Fate la fontana  di farina e al centro aggiungete il composto di latte e lievito, il burro, un pizzico di sale e le uova una per volta.

  3. 3.

    Versate l’impasto nella spianatoia con un pochino di farina e lavoratelo fin quando non diventerà liscio e omogeneo. 

  4. 4.

    Lasciate lievitare l’impasto per circa 1 ora. Dovrà raddoppiare di volume e trascorso questo tempo dovrete dividere l’impasto in 3 parti uguali, formando tre filoncini.

  5. 5.

    Unite le tre parti da un lato appiccicandoli tra loro ed intrecciateli fino alla fine. Effettuate questa operazione su carta forno per non dover spostare la treccia alla fine.  

  6. 6.

    Lasciate lievitare ancora per 45 minuti e trascorso questo secondo tempo di lievitazione, spennellate la superficie con un uovo sbattuto diluito con il latte.

  7. 7.

    Spolverate con zucchero semolato e infornate a 180° per 30 minuti circa. Servitela spolverata di zucchero a velo.

Curiosità e consigli

  • Al tempo di preparazione vanno sommate le due ore di lievitazione.
  • Ideale per la prima colazione o per la merenda, per accompagnare una tazza di tè, di caffè o cappuccino. Perfetto con della marmellata.
  • Può essere insaporito a proprio piacere o gustato al naturale.
  • Il latte deve essere appena appena tiepido, non caldo, altrimenti rovinerà il lievito.
  • Le uova vanno prima rotte e poi aggiunte una alla volta. Se dopo il primo uovo l'impasto risulta già appiccicoso non aggiungete il secondo.
  • Se volete arricchire il pan brioche con uvetta o gocce di cioccolato, aggiungetele insieme a tutti gli altri ingredienti. 
  • Al posto dello zucchero semolato potete utilizzare lo zucchero a granella. 
  • Prova il pan brioche al naturale insieme alla fonduta di cioccolato