diredonna network
logo
Ricetta: Pancake allo Sciroppo d’Acero

Frico

Carote in padella

Maiale in agrodolce

Sponge cake

Pasta risottata

Insalata nizzarda

Funghi ripieni

Torta rovesciata all'ananas

Verdure al forno

Torta angelica

Pancake allo Sciroppo d'Acero

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Per guarnire:

Pancake allo Sciroppo d'Acero

I pancake allo sciroppo d’acero sono delle frittelle tradizionali dell’America del Nord, molto simili a delle crepes ma più spesse e spugnose.

Si usa prepararle per la colazione, per il brunch o per la merenda.

La ricetta tradizionale vuole l’accompagnamento con lo sciroppo d’acero, ma queste deliziose frittelle si accompagnano perfettamente con la marmellata e la nutella.

La ricetta originale prevede l’impiego di burro, farina, latticello, zucchero e uova.

Lo spessore è dovuto alla consistenza dell’impasto e alla presenza del bicarbonato di sodio o di un altro lievito chimico.

Esistono tuttavia alcune varianti, che vedono anche l’aggiunta di cannella o vaniglia o l’uso dello yogurt al posto del latticello.

Eccone qualcuna:

Pancake di banana senza farina

Variante light dei classici pancake.

Sono molto facili da preparare in quanto si prevede l’utilizzo di due soli ingredienti ovvero delle banane molto mature e le uova.

Si schiacciano le banane molto bene e si incorporano le uova in modo da ottenere una pastella liscia.

Si friggono con pochissimo burro o olio e si spolverizzano di zucchero a velo e sciroppo d’acero.

Pancake alla nutella

Variante molto golosa in quanto è previsto l’utilizzo della buonissima nutella.

Basterà aggiungere 3 cucchiai colmi di questa golosa crema all’impasto e mescolare bene.

Poi si friggeranno in una padellino con poco burro e si servono con fragole fresche o con marmellata.

Pancake al cioccolato

Altra variante super cioccolatosa, ma a differenza della nutella nell’impasto si aggiunge un cucchiaio di cacao amaro.

Si amalgama per bene il composto e si procede alla classica realizzazione della ricetta.

Pancake al cocco

Se volete dei pancake al sapor di cocco basterà aggiungere 4 cucchiai di farina di cocco all’impasto e procedere come di consueto alla realizzazione della ricetta.

Si servono perfettamente con la nutella sciolta o con una salsa di cioccolato.

Pancake alle mele

È una variante assolutamente deliziosa in quanto all’impasto vengono aggiunte delle mele grattugiate.

Il composto viene ben amalgamato, aggiungendo anche della cannella in polvere per aromatizzare il tutto.

Dopodiché si friggono con poco burro e si servono con le salse e creme che più vi piacciono.

Preparazione

  1. 1.

    Separate le uova dividendo i tuorli dagli albumi. Aggiungete ai primi il latte, il burro fuso e mescolate. 

  2. 2.

    Aggiungete lo zucchero continuando a mescolare. In ultimo unite la farina e il lievito setacciati.

  3. 3.

    Montate a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale e uniteli al composto che avete preparato in precedenza, molto delicatamente mescolando dal basso verso l’alto.

  4. 4.

    Scaldate un padellino antiaderente a fuoco medio del diametro di 12 cm e spennellatelo con pochissimo burro. Versate un mestolino di composto e lasciate che si espanda da solo.

  5. 5.

    Cuocete i pancake fino a quando saranno ben dorati da entrambi i lati. Serviteli caldi cosparsi di zucchero a velo e sciroppo d’acero.

Curiosità e consigli

  • Lo sciroppo d'acero si può trovare anche in Italia nei supermercati più forniti.
  • Per guarnire o accompagnare i pancakes oltre allo sciroppo d’acero potete usare miele, nutella, creme varie, burro d’arachidi, marmellate, panna semi-montata o acida, frutta fresca o sciroppata.
  • I pancakes sono le frittelle che Paperino prepara ai suoi nipotini Qui, Quo e Qua nei classici fumetti Disney. 
  • Con le dosi indicate dovreste ottenere circa 12 pancake.