diredonna network
logo
Ricetta: Pasta e Fagioli

Salsa tartara

Muffin alle mele

Kimchi

Pettole

Bisque di gamberi

Torta di grano saraceno

Salsa olandese

Funghi gratinati

Plumcake al limone

Patate viola al forno

Pasta e Fagioli

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

2 ore e 0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Pasta e Fagioli

La pasta e fagioli è il piatto più tradizionale della cucina italiana. Una ricetta e semplice da preparare che viene apprezzata in molte regioni d’Italia con diverse varianti, per esempio in Puglia viene spesso consumata la pasta con fagioli e cozze.

Si narra che le origini di questo piatto siano contese fra il Veneto e la Toscana, regioni che hanno fatto di questa ricetta un piatto tipico.

Era considerato il piatto dei contadini e dei braccianti che coltivavano le proprie terre. In alcune regioni di Italia è tradizione preparare questo piatto in concomitanza con l’uccisione del maiale, in modo da poterlo arricchire ulteriormente con le cotiche.

 

Preparazione

  1. 1.

    Per iniziare con la preparazione della pasta e fagioli per prima cosa dovrete preparare il brodo di carne o vegetale in base al gusto personale. Nel frattempo iniziate tagliando il lardo a fettine e successivamente a listarelle. 

  2. 2.

    Ora tagliate il prosciutto crudo nella stessa maniera in cui avete tagliato il lardo, quindi a listarelle. A questo punto dedicatevi al trito del soffritto, quindi prendete sedano, carote e cipolla, puliteli per bene e poneteli in un mixer in modo da ottenere un trito molto fine.

  3. 3.

    Appena avrete tritato le verdure prendete una padella antiaderente molto capiente, versatevi un filo d’olio extravergine d’oliva e aggiungete uno spicchio d’aglio per farlo rosolare. Quando sarà ben imbiondito toglierlo dalla padella e unite il trito del soffritto realizzato in precedenza.

  4. 4.

    Fate appassire al meglio il soffritto aggiungendo Qualche mestolo di brodo. Quando le verdure sono ben appassite aggiungete il lardo e fatelo soffriggere. Quando il grasso si sarà ben sciolto, potrete aggiungere anche il prosciutto crudo e lasciar cuocere per qualche minuto.

  5. 5.

    A questo punto aggiungete un mestolo di brodo e mescolate per bene affinchè il lardo e il prosciutto arrivino a un punto di cottura uniforme. Ora potrete aggiungere la passata di pomodoro e successivamente regolare di sale e pepe. 

  6. 6.

    Scolate i fagioli borlotti che avrete messo in ammollo la sera prima e aggiungeteli agli altri ingredienti. Mescolate molto bene perchè in questo modo garantirete una cottura uniforme al condimento della pasta. In una pentola a parte fate bollire l’acqua e fare cuocere i ditali per circa 8 minuti. 

  7. 7.

    Mentre farete cuocere la pasta prendete tre mestoli di sugo e frullateli in modo da ottenere una crema. A questo composto appena ottenuto dovrete aggiungere il sugo e mescolare molto bene il tutto. Adesso potrete scolare la pasta e aggiungerla al sugo sempre mescolando con un cucchiaio di legno.

  8. 8.

    Così facendo farete in modo che la pasta si insaporisca nel suo sugo. Completate il piatto con del rosmarino tritato finemente e servite la vostra pasta e fagioli ben calda.

Varianti

Pasta e ceci

Se non vi piacciono i fagioli ecco un’ottima alternativa. La pasta e ceci è essere un piatto molto consistente e per prepararlo le indicazioni sono molto simili a quelle della pasta e fagioli.

Penne di fave e farro con lenticchie ed erbe provenzali

Se vi piacciono moltissimo i legumi potete sempre optare per un piatto di pasta che contenga un mix, e nel caso di questa ricetta si tratta di fave e lenticchie. È un piatto capace di dare la giusta carica ad affrontare la giornata.

Curiosità e consigli

  • Potete conservate la pasta e fagioli tranquillamente in frigorifero per un massimo di 3-4 giorni avendo cura di chiuderla in un contenitore ermetico. 
  • Se ne sconsiglia la congelazione.
  • Se amate i sapori molto decisi potete aggiungere in fase di cottura della pancetta a cubetti insieme a dei cubetti di patate.
  • Se utilizzate di fagioli borlotti secchi dovrete ricordarvi di metterli in ammollo almeno per 12 ore. 
  • In cottura potrete utilizzare le spezie e gli aromi che più preferite e, come detto in precedenza, potrete insaporire il tutto con delle cotiche di maiale. 
  • È un piatto particolarmente apprezzato in Veneto in quanto sembra che furono proprio gli avi veneziani a importare i fagioli dall'America e ad introdurli nella cucina italiana. 
  • Se non vi piace il brodo di carne, potrete sempre preparare un'ottimo brodo vegetale.