diredonna network
logo
Ricetta: Pasta risottata

Pasta risottata

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

Per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Pasta risottata

La pasta risottata è una ricetta molto particolare, amata dagli chef. La tecnica è stata diffusa per ottenere con la pasta un piatto ancora più saporito e cremoso al pari di un risotto.

La preparazione, infatti, è identica. La pasta viene cotta nella stessa pentola del condimento, alla quale si aggiunge man mano il liquido di cottura. Curiosi di scoprire come si prepara? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

La pasta risottata si prepara quando si ha voglia di un primo goloso e cremoso.

Preparazione

  1. 1.

    Scottate i pomodori in acqua bollente per un paio di minuti dopo averli incisi a croce. Scolateli, pelateli e privateli dei loro semi, quindi tagliateli a cubetti. Se volete velocizzare questa operazione utilizzate direttamente dei pomodori pelati.

  2. 2.

    In una padella versate l’olio extravergine d’oliva insieme alla cipolla tritata, quindi lasciate soffriggere il tutto ed unite i pomodori pelati. Regolate di sale e lasciate cuocere per circa 5 minuti. A questo punto unite la pasta e lasciatela andare per un paio di minuti mescolando continuamente.

  3. 3.

    Unite tanta acqua bollente quanto basta per portare la pasta a cottura. È importante aggiungerla man mano che il liquido viene assorbito per verificare di volta in volta il grado di cottura. Non appena la pasta sarà cotta, spegnete il fuoco e a piacere mantecate con del parmigiano grattugiato.

  4. 4.

    Impiattate e servite la pasta risottata in tavola, guarnendo i piatti con qualche fogliolina di basilico.

Varianti

Pasta risottata alle zucchine

La pasta risottata alle zucchine si prepara lavando bene queste ultime e spuntandole. Si tagliano quindi a cubetti e si mettono in una pentola a farle soffriggere con olio e cipolla per un paio di minuti.

Si versa la pasta e si lascia bagnare man mano con del brodo bollente fino a che non sarà ben cotta. Servitela in tavola ben calda.

Pasta risottata al tonno

Versate il tonno e la pasta cruda in una pentola capiente. Unite il pomodoro, il sale e l’origano e mescolate molto bene il tutto. Unite l’acqua fino a coprire bene la pasta e fate cuocere il tutto fino a che il liquido non si sarà assorbito.

Ricordate di mescolare di tanto in tanto e regolate di sale se necessario. Servite la pasta risottata al tonno in tavola.

Pasta risottata Bimby

La pasta risottata si prepara anche con il Bimby: vediamo insieme come fare. Inserite la cipolla, lo speck e le zucchine a tocchetti nel boccale e azionate il robot a velocità 6 per 5 secondi.

Unite l’olio e cuocete a 100° velocità 1 per 3 minuti. Unite i funghi e l’acqua insieme al sale, quindi cuocete il tutto a velocità 1 a 100° per 12 minuti. Unite la pasta e cuocete a 100° velocità 1 per il tempo indicato sulla confezione.

Servite ben calda in tavola.

Curiosità e consigli

  • La pasta risottata si serve ben calda in tavola e va consumata immediatamente.
  • Si consiglia di non conservarla perché, trattenendo l'amido, si incollerà irrimediabilmente.
  • Sbizzarritevi e preparatela con qualsiasi tipo di ingredienti.