diredonna network
logo
Ricetta: Pesche ripiene

Pasta ncasciata

Pane di segale

Pizzette di melanzane

Pita gyros

Focaccia di patate

Zucchine ripiene

Sbriciolata ricotta e cioccolato

Torta di carote e mandorle

Biscotti al latte

Croque Madame

Pesche ripiene

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

45 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Valutazione: 5.0. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Ingredienti

Pesche ripiene

Voglia di qualcosa di buono? Oggi vi proponiamo le pesche ripiene, un dessert al cucchiaio fresco ed estivo da gustare per merenda. Ciascuna metà di pesca contiene un ripieno di amaretti e cioccolato.

La versione che noi vi proponiamo è quella piemontese. Sono così facili che non vi accorgerete nemmeno di averle preparate. Curiosi di scoprire come prepararle? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

Le pesche ripiene si preparano in occasione di una merenda gustosa e golosa.

Preparazione

  1. 1.

    Sciacquate e asciugate le pesche, quindi dividetele a metà e con un coltellino eliminate il nocciolo. Scavate un poco la polpa e mettete le pesche da parte. A questo punto dedicatevi al ripieno. Tagliate la polpa delle pesche e sminuzzatela con un coltello, quindi mettetela da parte.

  2. 2.

    Prendete il cioccolato e tritatelo finemente, quindi trasferitelo in una ciotola e mettetelo da parte. Prendete un’altra ciotola e sbriciolatevi gli amaretti all’interno in maniera grossolana. Unite la polpa di pesche tritate agli amaretti e amalgamate bene il tutto aiutandovi con un cucchiaio.

  3. 3.

    Unite anche il cioccolato e amalgamatelo bene al resto degli ingredienti. Disponete le pesche in una pirofila leggermente imburrata, con l’incavo rivolto verso l’alto e senza lasciare spazi. Riempite con alcuni cucchiai di ripieno e date una forma a cupola.

  4. 4.

    Cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per 1 ora. Trascorso questo tempo, sfornate le pesche ripiene e servitele in tavola ben calde.

Varianti

Pesche ripiene di crema

Le pesche ripiene di crema si preparano versando farina, zucchero, lievito e vaniglia in una ciotola. Al centro si aggiungono burro, uova e buccia di limone grattugiata e si inizia ad impastare il tutto partendo dal centro e incorporando bene tutta la farina.

Aggiungete tanto latte quanto basta fino a ottenere un impasto piuttosto morbido. Formate delle palline con le mani e ponetele su una leccarda ricoperta di carta forno ben distanziate l’una dall’altra.

Infornate a 180° per 20 minuti, quindi sfornatele e premete leggermente al centro della loro base con il pollice in modo da ottenere un piccolo incavo. Farcite con un cucchiaino di crema pasticcera e coprite con un’altra semisfera.

In una ciotolina disponete l’alchermes e in uno zucchero disponete dello zucchero semolato. Immergete ed estraete velocemente le pesche nell’alchermes, fatele sgocciolare e passatele nello zucchero, quindi poggiatele nei pirottini di carta.

Ponete le pesche ripiene di crema pasticcera in un piatto da portata e servitele in tavola.

Pesche sciroppate ripiene

Le pesche sciroppate ripiene si preparano scottando le pesche sciroppate in una padella preriscaldata, facendo attenzione a non bruciarle. Prendetele e mettetele da parte, quindi unite lo sciroppo nella stessa padella e lasciatelo caramellare.

Farcite le pesche con della crema pasticcera o della Nutella, spolverate la superficie con degli amaretti sbriciolati e completate il tutto con lo sciroppo caramellato. Servite le pesche sciroppate ripiene in tavola.

Pesche ripiene Bimby

Le pesche ripiene si preparano anche col Bimby: vediamo insieme come fare. Lavate le pesche con la buccia e tagliatele a metà. Togliete il nocciolo e con un cucchiaino togliete la polpa dal centro delicatamente. Tritate la polpa nel boccale e unite i tuorli, il marsala, lo zucchero, gli amaretti e il cacao amaro.

Tritate tutto insieme a velocità 4 per 10 secondi. Con l’impasto ottenuto riempite il centro di ogni pesca e su ognuna poggiate un amaretto intero. Unite un cucchiaio di sciroppo su tutta la superficie delle pesche in modo che non si attacchino in cottura.

Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti, quindi sfornatele e servitele in tavola ben calde.

Curiosità e consigli

  • Le pesche ripiene si conservano in frigorifero ben chiuse in un contenitore ermetico per al massimo 3 giorni.
  • Possono essere congelate una volta cotte, basterà scongelarle lentamente in frigorifero prima di servirle.
  • Accompagnatele con del gelato alla crema o alla panna, sono perfette!
  • I più golosi potranno aromatizzare il ripieno con del rum.